fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Tortino al cioccolato con salsa di erborinato

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Tortino al cioccolato con EdelpilzTortino al cioccolato con Edelpilz

INGREDIENTI PER 4-6 TORTINI

100 g mandorle tostate
90 g zucchero
80 g burro
70 g cioccolato
30 g biscotti secchi
4 uova
20 g zenzero fresco (oppure ½ cucchiaino in polvere)
2 cucchiai di rum
1 scorza grattugiata di arancia
100 g panna
50 g Edelpilz
6 stampini alluminio usa e getta

PREPARAZIONE

Lavorare il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso.

Aggiungere i tuorli, il rum, lo zenzero, le mandorle tritate finemente, il cioccolato fuso a bagnomaria, la scorza d’arancia e i biscotti tritati.

Mescolare gli ingredienti e incorporare, delicatamente, gli albumi montati a neve.

Versare il composto negli stampini di alluminio imburrati e cuocerli nella vaporiera, sformarli sopra i piatti individuali, e servirli tiepidi.

PER LA SALSA: scaldare la panna con l’Edelpilz, farlo sciogliere completamente e versarne un cucchiaio sui tortini.

CONSIGLIO: si possono anche cuocere in forno a bagnomaria, a 120 °C per 15-20 minuti. Alla salsa si possono anche aggiungere pere cotte a cubetti.


EDELPIZ. L’erborinato dalla nota piccante
L’Edelpilz, creato negli anni ’20 del secolo scorso da Basil Weixler, è lo storico erborinato a pasta molle di Bergader. Con quasi cento anni di storia alle spalle, questo prodotto conserva ancora oggi la sua ricetta originale: un successo di gusto che rende omaggio alla tradizione casearia del sapere antico dei mastri casari che incontra la lavorazione innovativa delle tecnologie odierne.
Preparato con il miglior latte della montagna, Edelpilz presenta una consistenza leggermente friabile e un colore bianco solcato dalle venature blu della muffa nobile. L’aroma intenso che ne deriva è arricchito da una pregiata nota piccante, che lo rende perfetto per essere degustato in purezza o per arricchire ricette sia dolci che salate.
La formulazione, inoltre, è gluten free poichè prevede l’utilizzo di caglio microbico, il che lo rende adatto anche a quanti seguono una dieta vegetariana.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata