cibo, vino e quantobasta per essere felici

Torta di castagne e Burniak

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Torta di castagne Ricetta di Valeria Domenis

Ingredienti: kg 1,500 di castagne, g 150 di zucchero, g 150 di cacao amaro in polvere, g 100 di cognac o rhum, 1 busta di vanillina. Procedimento: togliere la buccia alle castagne e metterle a lessare in acqua salata con due foglie di alloro. Una volta cotte, scolarle e togliere anche la rimanente pellicina.

Passarle al setaccio e unirvi lo zucchero, il cacao in polvere, il liquore scelto, la vanillina. Impastare. Versare il composto in una teglia rettangolare foderata di carta da forno e infornare con forno caldo per 20 minuti a 180° e per altri 15 minuti a 160°. Togliere dal forno e spolverare appena di zucchero a velo.

Valeria Domenis è titolare del laboratorio artigiano La gubana della nonna, il paradiso di chi ama i dolci tradizionali, gubane, strucchi, focacce, strudel di mele. Nel negozio annesso al laboratorio si trovano tutti i tipi di torta alla frutta e almeno 14 varietà di biscotti fatti secondo antiche ricette locali da lei recuperate: con farina di polenta e uvetta, noci e prugne...La trovate in Via Azzida 15 a San Pietro al Natisone. Tel.0432 727234

BUONO A SAPERSI : Nelle Valli del Natisone in autunno si festeggia il  Burnjak, storica manifestazione di Tribil superiore (Stregna) dove scoprire e gustare le varietà  tipiche delle castagne delle Valli. Burnjak è termine dialettale sloveno: deriva da burja, il nome della polpa della castagna e degli altri frutti con guscio, quali noci e nocciole. Fino a qualche decennio fa la castagna era alla base dell’economia agricola della zona, ed era merce di scambio con il granoturco.Numerose le varietà: ranac, muron, marujac, ufa, e il piccolo pur inac, ideale da arrostire.

Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.