cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Torta al cioccolato fondente

Torta al cioccolato fondenteTorta al cioccolato fondente

Mille possibilità di scegliere il cioccolato di monorigine, fondente, per abbinarlo ai nostri piatti. Per la ricetta della mousse fredda con fichi caramellati allo zucchero di canna ho scelto un cioccolato dominicano organico, al 62% dolce fruttato.

Armonioso e morbido in bocca. Una ricetta facile facile, pratica e di grande effetto. Per un compleanno o un’occasione particolare c’è la torta al cioccolato fondente. Anche la torta, come la mousse, bisogna prepararla con un giorno di anticipo. Con un cerchio si taglia del pan di Spagna. All’interno del cerchio si inserisce la mousse riempiendo fino all’orli e livellando. Mettere in congelatore per una notte.

Il giorno seguente si scioglie del cioccolato con una noce di burro e, una volta raffreddato, con una spatola lo si versa sopra la torta di mousse appena tolta dal cerchio. Si livella e si mette in frigorifero. La decorazione ideale è la frutta caramellata, fichi ma anche prugne more banane uva o fettine d’arancio.

Come vedete dalla foto ho deciso di fare un sigaro per indicare la provenienza del cioccolato: Repubblica Dominicana, terra di cioccolato caffè rum e sigari.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.