Tagliatelle ai funghi e sugo di ombrina

Tagliatelle ai funghi e sugo di ombrinaTagliatelle ai funghi e sugo di ombrinaSi avvicina il World Pasta Day (il 25 ottobre) e Fish from Greece propone un’appetitosa ricetta a base di pesce fresco greco per i pasta lovers! Tagliatelle ai funghi e sugo di ombrina boccadoro. L’unione tra la pasta all’uovo di lunghissima tradizione con i funghi trifolati, il sugo di pesce fresco e un rametto di timo dà vita a un piatto dal gusto intenso e avvolgente, dal profumo di mare e di sottobosco.

La pasta e il pesce sono due degli elementi cardine del “modello alimentare mediterraneo”, riconosciuto nel 2010 come “patrimonio immateriale dell’umanità” dall’UNESCO, dichiarandone la paternità a Italia, Grecia, Marocco, Cipro, Croazia e Portogallo. Per questo è importante saper scegliere sempre una materia prima di alta qualità come il pesce fresco greco “targato” Fish from Greece che offre cinque prodotti di eccellenza, tra cui il branzino, l’orata, l’ombrina boccadoro (protagonista della ricetta), il pagro maggiore e la ricciola, che portano con sé tutto il sapore, il gusto, la freschezza, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce d’acquacoltura greca.

 

TAGLIATELLE AI FUNGHI E SUGO DI OMBRINA BOCCADORO

 

Ingredienti per 4 persone

 

2 ombrine boccadoro Fish From Greece
320 g di tagliatelle all’uovo
300 g di funghi freschi misti
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di timo
sale e pepe q. b.
Olio EVO q. b.

 

Procedimento

 

Pulire ed eviscerare il pesce, ottenere dei filetti da cui eliminare la pelle e le spine con un’apposita pinzetta. Mettere da parte i filetti e procedere con la cottura degli altri ingredienti.

Pulire i funghi freschi con uno strofinaccio umido e tagliarli a fettine.

In una padella antiaderente rosolare uno spicchio d’aglio intero con un filo di Olio EVO, aggiungere i funghi tagliati e far saltare per qualche minuto a fuoco vivo, aggiustando di sale e pepe.

In un’altra padella antiaderente e far rosolare un altro spicchio di aglio con un filo d’olio EVO, aggiungere i filetti di ombrina boccadoro tagliati a tocchetti.

Far saltare a fuoco vivo e sfumare con un bicchiere di vino bianco, aggiungere sale e pepe a piacere.

Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata, lasciarla al dente e scolarla. Unire le tagliatelle in una padella con l’ombrina boccadoro e i funghi trifolati.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy