cibo, vino e quantobasta per essere felici

Riso in zucca, ricetta stellata

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Riso in zucca con CremosissimoRiso in zucca con Cremosissimo

Un caldo risotto con verdure miste, servito in una perfetta bowl autunnale: la zucca. Una rivisitazione di un grande classico, nata dall’estro creativo dello chef stellato Riccardo De Prà. Riso in zucca: una ricetta della tradizione, un impiattamento da paura. Per la sua ricetta lo chef bellunese  sceglie la Zucca Moscata di Provenza, una varietà dalla polpa saporita e dolcissima che, grazie alla classica forma tondeggiante con scanalature, si presta particolarmente bene a diventare una scenografica “bowl” per l’impiattamento finale. Una presentazione creativa per una ricetta della tradizione, in cui la dolcezza della zucca è esaltata dal sapore delicato del Cremosissimo L’Originale Bergader.

Riso nella zucca  con Cremosissimo 



Ingredienti per 6-8 persone

 
500 g di riso Carnaroli
brodo vegetale q.b. (circa il doppio del riso)
100 g Bergader Cremosissimo L’Originale
200 g di polpa di zucca + la zucca intera per l’impiattamento
verdure miste a piacere: cipollotto, carotine, funghi pioppini, broccolo romano ecc.
80 g di burro
30 g di scalogno
sale e pepe q.b.
semi di zucca per decorare 

Riso in zucca con Cremosissimo: ingredientiRiso in zucca con Cremosissimo: ingredienti

 

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare o scaldare del brodo vegetale e tenerlo a portata di mano. Nel frattempo, tagliare la calotta della zucca e svuotarla dall’alto.
  2. Tagliare a tocchetti la polpa della zucca e le altre verdure scelte. In una casseruola, tostare il riso qualche minuto e aggiungere le verdure e il burro.
  3. Lasciare rosolare il tutto e successivamente aggiungere il brodo caldo per dare inizio alla cottura del riso, ci vorranno all’incirca 13 minuti.
  4. Una volta pronto, unire il formaggio Cremosissimo e mescolare per amalgamarlo al resto.
  5. Per un impiattamento d’effetto versare il riso direttamente nella zucca vuota e completare con qualche seme di zucca a decorazione.

 

Caratterizzato da un cuore morbido e da una crosta edibile di muffa bianca nobile, questo formaggio regala al palato un contrasto di consistenze in perfetto abbinamento con i sapori rustici della ricetta. Prodotto con il miglior latte delle Alpi e seguendo i principi della tradizione casearia di montagna, il Cremosissimo è privo di lattosio e senza glutine. Inoltre, l’utilizzo di caglio microbico lo rende accessibile anche a chi ha preferenze vegetariane.

Scopri QUI il video della ricetta

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.