cibo, vino e quantobasta per essere felici

Ravioli con patate, Bavaria blu e noci

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1


Ravioli di patate Bavaria Blu Dolce e nociRavioli di patate Bavaria Blu Dolce e nociRicetta dello chef stellato Riccardo De Pra. Un comfort food autunnale perfetto per una domenica in famiglia: il raviolo ripieno di patate e noci. Lo chef De Pra lo propone in una versione ancora più gustosa, con l’aggiunta di formaggio erborinato e noci. Dalla pasta fresca al ripieno questa ricetta è un vero e proprio inno alla cucina rusticamente raffinata, fatta di mani infarinate e pochi ingredienti genuini. Per dare il giusto tocco di sapidità e gusto ai ravioli lo chef De Pra ha scelto il Bavaria Blu Dolce Bergader, un erborinato delicato caratterizzato dalla combinazione di due tipologie di muffe nobili con maturazione differente. Oltre alla coltura di muffa blu tipica dei formaggi erborinati, infatti, nel Bavaria Blu è presente anche la coltura di muffa bianca, visibile sulla superficie esterna della forma.  Preparato con latte pastorizzato di alta qualità e caglio microbico, questo formaggio risulta naturalmente senza glutine e senza lattosio ed è ideale non solo per chi presenta intolleranze alimentari, ma anche per coloro che seguono una dieta vegetariana.

 

Ingredienti per 4 persone:

 

Per la pasta fresca all’uovo

200 g di farina 00
2 uova
1 cucchiaio di olio EVO

Per il ripieno

1 scalogno
400 g di patate
30 g di burro
60 g di Bergader Bavaria Blu Dolce
noci a piacere
un filo d’olio EVO
erbe profumate
sale e pepe q.b.

 

Preparazione

 

  1. Tagliare lo scalogno a striscioline sottili e rosolarlo in una casseruola con un po’ di burro. Nel frattempo, affettare sottilmente le patate e aggiungerle allo scalogno.
  2. Rompere le noci e tostarle assieme al resto degli ingredienti.
  3. Quando le patate sono ben cotte, togliere dal fuoco la casseruola e aggiungere il formaggio erborinato a pezzettini.
  4. Mescolare gli ingredienti per la pasta fresca sul piano di lavoro fino a ottenere una palla liscia. Stendere la pasta con l’apposita macchina e adagiarla su un piano.
  5. Disporre il ripieno con un cucchiaio su metà pasta e ripiegare sopra la metà restante per chiudere il tutto, facendo attenzione che lo strato inferiore e quello superiore aderiscano bene attorno al ripieno.
  6. Tagliare i ravioli con la rotellina e metterli a cuocere nell’acqua bollente.
  7. Impiattare con un filo d’olio e qualche erbetta profumata a scelta.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.