cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

LINGUINE AL MELONE E BASILICO

Ingredienti per 4 persone: 350 g di linguine, mezzo melone retato (a giusta maturazione ben soda), 14 foglie di basilico, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe bianco.

llPreparazione:
Pulire 4 foglie di basilico e farle macerare nell’olio per qualche ora in frigorifero.  Lavare e tagliare il melone a metà e togliere i semi. Con uno scavino ottenere dalla polpa del melone delle palline o olivette.
Pulire le foglie rimaste e tagliare 2 foglie a julienne sottile.

Portare a ebollizione l’acqua con il sale e immergere le linguine, cuocere al dente, sgocciolare e fare insaporire con l’olio di basilico caldo e poca acqua della pasta. Fare bollire pochi minuti. aggiungere le palline di melone e terminare la cottura delle linguine. Devono risultare cremose. Togliere dal fuoco e aggiungere il basilico tagliato a julienne, mescolare e nel caso aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Suddividere le linguine nei piatti e guarnire con palline di melone e 2 foglie di basilico.

Ricetta del maestro di cucina Germano Pontoni

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni