cibo, vino e quantobasta per essere felici

Moussaka di cardi: irresistibile!

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Oggi non siamo riusciti a resistere a questa proposta golosa e gustosa di Solema Cereser, alias la cuicina di nonnasole, che, non a caso pubblica le sue ricette anche su D di Repubblica... "Adoramo i cardi e difficilmente li troviamo in vendita, poi quando li troviamo non abbiamo la pazienza di pulirli e prepararli, rimandando a una prossima occasione... "Avendo un marito appassionato di offerte, scrive Solema sul suo blog, come potevo non rimanere contagiata? Sabato, infatti, al mercato ho trovato un'offerta strepitosa sui...cardi. Costavano pochissimo. Arrivo a casa e comincio a pensare a come prepararli. Non è proprio semplice e immediato, dovendo pensare a noi due, solitamente. In congelatore non si possono mettere perché rilasciano l'acqua e rimangono solo le fibre. Dico questo, perché ne ho fatto le spese a mie spese. Allora li pulisco e li cuocio tutti! e, così, per qualche giorno... cardi... cardi...cardi. Questa è una delle tante ricette".

Ingredienti per 6 persone:

Cardo 1,200 Kg
Limone 1
Farina 0 2 cucchiai
Farina 0 q.b per infarinare i cardi

Ingredienti per il ragù:

Carne macinata 500 g
Cipolla rossa 1 grande
Vino rosso 100 ml
Passata di pomodoro home made 5 cucchiai
Olio e.v.o q.b
Erbe aromatiche miste (salvia, rosmarino, timo, maggiorana, paprika dolce ecc... ecc) q.b
Sale q.b
Brodo vegetale q.b

Ingredienti per la besciamella:

Farina 0 70 g
Latte ½ litro
Panna fresca o yogurt cremoso 250 g
Sale q.b
Uova bio 2
Formaggio grattugiato q.b

Procedimento per i cardi:

Pulite i cardi eliminando i filamenti dalle coste come si fa per il sedano. Tagliate a pezzi di circa sette centimetri. Mettete in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone. Fate bollire acqua leggermente salata con 2 cucchiai di farina e succo di limone ( per far sì che i cardi non diventino scuri). Cuocete i cardi fino a quando sono teneri, ma non sfatti. Scolateli, asciugateli e passateli nella farina.

Procedimento per il ragù:

Brasate una cipolla tritata finemente con 2 cucchiai d'olio e.v.o e qualche cucchiaio d'acqua. Aggiungete la carne, lasciate asciugare bene e a questo punto unite il vino rosso. Quando è evaporato aggiungete il pomodoro, le erbe aromatiche, il sale e fate cuocere con coperchio a fiamma bassa.

Procedimento per la besciamella:

In una boule di vetro mettete la farina, aggiungete il latte cercando di non fare grumi. Mettete in microonde alla media potenza per tre minuti. Togliete dal forno e mescolate il preparato, rimettete in micro per altri tre minuti. Fate questa operazione fino a quando la besciamella è molto densa. Alla fine unite delicatamente la panna o lo yogurt fino a che ci si trova con un composto denso ma cremoso. Da anni faccio così la mia besciamella, ma nulla vieta di farla in modo classico.

Assemblaggio:

Aggiungete al ragù quasi metà besciamella e iniziate con gli strati. E' preferibile usare una teglia non molto grande per avere il moussakà piuttosto alto. Iniziate con qualche cucchiaiata di ragù, cardi infarinati, ragù e pochissimo formaggio grattugiato. Proseguite così fino alla fine degli ingredienti. Aggiungete 2 uova alla besciamella e abbondante formaggio grattugiato. Mescolate bene e rovesciate sopra ai cardi.Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa o se preferite in forno ventilato a 160° fino a doratura

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.