cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Fritole istriane

La ricetta delle Fritole istriane di Liliana Zacchigna è una delle ricette vincitrici della seconda edizione di Radio Chef su Radio Punto Zero. Se volete replicarla servono: * 1 kg e ½ di mele * 200 g di nocciole tritate * 200 g di pinoli * 200 g di uva passa * 2 fialette di essenza di vaniglia * 2 fialette di rum * ½ bicchiere di grappa istriana * 1 bicchiere di vino bianco * 1 lt e ½ di acqua * 750 g di zucchero semolato * 750 g di farina 00 *zucchero vanigliato per guarnire.

Preparazione: lavare e sbucciare le mele, tagliarle a dadini e metterle a bollire in acqua per 20 minuti, in modo che si ammorbidiscano. Nella pentola aggiungere le mele prima sbollentate, le nocciole, i pinoli, l'uva passa, l'essenza di vaniglia e di rum, la grappa, il vino e lo zucchero e portare ad ebollizione; a questo punto aggiungere lentamente la farina mescolando (come si fa con la polenta) e continuare la cottura mescolando fino a quando l'impasto si presenta omogeneo. Togliere dal fuoco, stendere su un piano di lavoro e lasciare che si raffreddi. Quando l'impasto si sarà raffreddato con un cucchiaio creare delle palline che andranno poi passate nella farina, dunque immergerle nell'olio preriscaldato e friggere fino a che diventano rosate. Servire con una spolverata di zucchero a velo vanigliato.

Potrebbe interessarti anche

Palline di zucca con salsa al mascarpone

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni