cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Biscotti ai fichi e al cardamomo

biscotti fichi e cardomamobiscotti fichi e cardomamoDalla ricetta dei Biscotti mordibi con pasta madre, orzo e mandorle di Rossella Venezia  è nata la ricetta dei biscotti ai fichi e cardamomo. Vi consiglio di usare del lievito madre solido, ossia rinfrescato con lo stesso peso di farina e metà peso di acqua. Non posso darvi consigli se volete farli col lievito di birra non avendolo mai usato per questa ricetta. Ingredienti: 100 g di yogurt, 170 g di lievito madre solido, 200 g di burro morbido, 240 g di zucchero di canna, 2 uova, 360 g di farina manitiba, 1/2 cucchiaiono raso di cardamomo in polvere, 100 g di fichi secchi tagliati a pezzettini. Per decorare yogurt e zucchero di canna. Si parte amalgamando il burro allo zucchero, poi si uniscono le uova, successivamente lo yogurt, la pasta madre, la farina ed il cardamomo. Per ultimo unire i pezzettini di fichi all’impasto. Da qui in poi il procedimento è il medesimo dei Biscotti con lievito madre e caffè. Leggi anche

Leggi anche Biscotti con lievito madre e caffé

Leggi anche Dolci libri per Natale

Segui Rossella di Bidino sul suo blog machetiseimangiato.com

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni