cibo, vino e quantobasta per essere felici

Renga en gondoleta

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

polenta e aringapolenta e aringa

Dopo tanti bagordi è tempo di prepararsi alla Quaresima, con stile però! Per esempio con questa ricetta di Manolo Bossi pubblicata in un volume di food e design di Editrice Compositori. Non lasciatevi trarre in inganno dall'aspetto: trattasi di aringa con polenta! Ecco come fare: Squamate con un coltellino affilato 2 aringhe salate, pulitele, lavatele e ungetele con l'olio usando un pennellino da cucina; quindi grigliatele (possibilmente) sulla brace di legna, continuando a spennellarle spesso di olio.  Una volta pronte disliscatele, apritele a metà e irroratele con olio lasciandole riposare per almeno due ore. Nel frattempo preparate la polenta:mettete sul fuoco una pentola con un litro e mezzo d'acqua leggermente salata. quando ha preso il bollore aggiungete a pioggia 500 g di farina gialla per polenta e mescolate con un cucchiaio di legno per non formare grumi e per evitare che si attacchi al fondo. Cuocete per circa 40 minuti, lasciatela raffreddare in un contenitore semisferico. Servitela a fette, come fosse un melone, versando nella cavità le aringhe sgocciolate e tagliate a pezzetti.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.