cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Pomodori caramellati con tortelli al cioccolato

Non esiste cosa più piacevole che organizzare una cenetta speciale per una persona speciale. La preparazione è molto importante: i colori si accendono e i profumi si accentuano. La voglia di esprimere i sentimenti anche attraverso il cibo è sicuramente uno stimolo fantastico.

San Valentino è passato da pochi giorni, ma io vi propongo un menù per far vivere le emozioni di un giorno così speciale per tutto l’anno. Un menù facile da riproporre nella sua interezza o anche con un singolo piatto. Partiamo dal colore dell’amore: il rosso. Scelgo il rosso pomodoro, bello tondo e lucidissimo perché lo caramello. All'interno ci sono dei ravioli al cioccolato (li trovo anche pronti, sini quelli di Giovanni Rana) con salsa al burro, pistacchi e mandorle; sotto c’è un sughetto fatto con la polpa dei pomodori leggermenti piccanti al peperoncino. Ma è sempre il cioccolato l'ingrediente principale il protagonista di menu indimenticabili.

Dopo un brindisi come secondo suggerisco una cernia con salsa all'arancio con scorzette, anice verde e cioccolato fondente: meraviglia di sensazioni, profumi di Mediterraneo.

Il dolce non deve essere pesante, anzi cremoso soffice e intrigante: creme caramel con soufflè al cioccolato fondente e cranberries (mirtilli rossi essiccati) canditi. Sono tutte ricette facili e veloci.

Pomodori caramellati con tortelli al cioccolato

Prendere due pomodori grandi e sani e due pomodori piccoli.

Lavarli, inciderli facendo una croce sotto; tuffarli in acqua bollente e subito dopo in una terrina con acqua e ghiaccio. Tagliare la calotta dei due pomodori grossi senza spellarla e metterla da parte. Togliere la buccia ai pomodori e vuotarli bene. Conservarli sul tagliere. Unite la loro polpa alla polpa dei pomodori piccoli già privati della buccia e tagliateli a dadini.

 

Fate un sughetto unendo del peperoncino e un filo d'olio; non cucinate troppo e poi frullate tutto. Scaldate in una pentola dello zucchero, 70-80 g circa, con due cucchiaini d'acqua (prima versate l'acqua) e quando prende un po’ di colore velocemente passate i due pomodori uno alla volta; con l'aiuto di un cucchiaio caramellateli, quindi appoggiateli su una carta assorbente solo sui bordi e poi caramellate allo stesso modo anche la calotta.

Nel frattempo avete lessato i tortelli al cioccolato (potete farli da voi, ma io ho usato i tortellini Rana, seguendo esattamente i minuti di cottura scritti sulla confezione). Scolateli e metteteli in una padella dove avete sciolto il burro con pistacchi, mandorle e un pizzico di sale. Saltate i tortelli e metteteli dentro il pomodoro; in un piatto disponete la salsa di pomodoro tiepida, adagiate il pomodoro caramellato e chiudete in parte con il coperchio; disponete il peperoncino rosso fresco come decorazione (se usate il peperoncino fresco per la salsa attenzione, perché è molto, molto piccante…).

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.