cibo, vino e quantobasta per essere felici

Pollo fritto alla giapponese

4.5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 4.50

pollo fritto alla giapponesepollo fritto alla giapponese

Ieri, 2 ottobre, ci siamo persi il pollo arrosto day. Cerchiamo di riparare oggi, con un giorno di ritardo, con un pollo, anzi polèc in friulani, in modalità esotica. E' la ricetta vincitrice del concorso Polèc in taule (Pollo in tavola) che si è svolto a Povoletto nel 2018, nell’ambito della sagra della Quarta domenica di agosto organizzata dalla Pro Loco. La giuria ha premiato il  Pollo fritto alla giapponese,  ricetta di Eri Yasunaga, che vive a Torreano. Un ringraziamento e sinceri apprezzamenti ancora una volta alle instancabili organizzatrici del concorso Claudia Soravitto, Antonella Petri, Luciana Comuzzi, Marta Sgiarovello e Nerina Venuti. 

Pollo fritto alla giapponese 

 

INGREDIENTI 

  • 300 g di pollo disossato
  • 20 g salsa di soia
  • sake 20 g (*se non avete sakè provate con il vino bianco)
  • * 3 g zenzero grattugiato
  • * 3 g aglio grattugiato
  • fecola di patate q.b.

 

Procedimento 

 

 

1.Tagliare il pollo a bocconcini e disporlo in una terrina.

2. Aggiungere la salsa di soia, il sakè (o vino bianco) lo zenzero e l’aglio. Amalgamare il tutto e lasciare riposare 10 minuti

3. Scolare il pollo dalla marinatura e impanarlo bene con la fecola di patate.

 

4. Friggere il pollo inizialmente per 3 minuti a 160 °C.

 

5. Togliere il pollo dall’olio e aspettare 3 minuti.

6. Portare l’olio a 180 °C e friggere nuovamente per 1 minuto.

 

Salsa tartara di accompagnamento

Ingredienti

 

1 uovo sodo

 

¼ di cipolla

 

2 pz cetrioli sotto aceto (6 cm/pz)

 

70 g maionese

 

sale e pepe q.b.

 

Come fare 


1. Tagliare la cipolla finemente e metterla sotto acqua corrente 10 minuti per rendere il sapore più delicato.

2. Tagliare finemente cetriolini e uovo sodo.

3. Aggiungere la maionese e mixare il tutto.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.