cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Pizza facile bianca e rosa

Oggi una ricetta facile e veloce, davvero alla portata di tutti, l'ha fatta una bimba di dieci anni, quindi potete farla anche voi, pur sentendovi dummies. "Caro diario, oggi avevo voglia di una pizza: ma a me non piace il pomodoro! Nessun problema: ecco la ricetta di una pizza bianca e rosa, senza rosso.
Ingredienti: * 250g di farina con lievito * 120g di acqua fredda * 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva * Sale * 100g di ricotta * 2 fette di prosciutto tipo praga * 1 mozzarella * ricotta affumicata
Ho impastato la farina con l’acqua, l’olio e il sale: un vero divertimento! Perché l’impasto non appiccichi alle mani, basta ungere anche quelle con un po’ d’olio. Poi ho steso la pasta nella teglia per la pizza e questa è stata la cosa difficile, perché dovevo fare attenzione a non romperla. Ho spalmato l’impasto con la ricotta, poi ho sparso sopra il prosciutto tagliato a pezzi, un po’ di sale, una macinata di pepe e ancora un pochino d’olio e ho fatto mettere alla mamma in forno (già caldo a 250°C): è rimasta dentro circa 12 minuti da me cronometrati. Passato il tempo, mamma ha tolto la teglia dal forno per un momento così ho potuto metterci sopra la mozzarella a pezzetti, facendo attenzione a non scottarmi. Di nuovo in forno per pochi minuti, solo il tempo che la mozzarella si sciolga. Alla fine po’ di ricotta affumicata grattugiata sopra: non si
può resistere. È buonissima. Ed è proprio una pizza, anche senza il pomodoro!

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.