cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Pie alle ciliegie

Una ricetta golosa, classicamente casalinga, proposta da Anagramma. 

 Ingredienti:

· 600 g farina

· 250 g burro

· 1 pizzico di sale

· 10-12 cucchiai di acqua

· 1 bacca di vaniglia

· 2 kg ciliegie Val Venosta

· 150 g zucchero integrale di canna

 

Preparazione

Tagliate il burro a tocchetti e mettetelo in una ciotola insieme alla farina. Lavorandolo tra le dita, sbriciolate il burro insieme alla farina fino a ottenere un composto sabbioso. Incidete la bacca di vaniglia, con un coltellino raschiate i semi dal suo interno e uniteli al composto. Versate l’acqua un po’ per volta e continuate a lavorare con le mani fino a ottenere un composto omogeneo. Dividete in due panetti e fate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo, lavate e disossate le ciliegie. Mettetele in un pentolino insieme allo zucchero e fate cuocere per 15 minuti. Lasciatele raffreddare in uno scolapasta per far perdere il liquido in eccesso (ovviamente con sotto una pentola per salvare il sugo n.d.r.)

Prendete un panetto, stendetelo con il matterello fino a raggiungere uno spessore di circa 3 mm. Tagliate 2/3 della sfoglia a strisce di 5 mm, il rimanente 1/3 a strisce di 1 cm. Con le strisce da 5 mm formate delle trecce. Una volta pronte, mettete le treccine e le strisce su un vassoio e fate riposare in frigo mentre preparate la base della pie.

Prendete il secondo panetto, stendetelo con il matterello fino formare una sfoglia di spessore di circa 5 mm. Imburrate una teglia di diametro 24 cm, ricoprendo il fondo con un foglio di carta da forno sagomato. Trasferite la sfoglia nella teglia, facendola aderire bene sui bordi. Rifilate la sfoglia in eccesso.

Versate le ciliegie fredde sulla base, appiattite con un cucchiaio e decorate alternando una treccia con una striscia.

Infornate in forno preriscaldato (180° C ventilato) per 1h20'/1h30'. Fate raffreddare completamente prima di servire.

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni