fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Pasta e piselli alla napoletana

4 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 4.00

pasta e piselli alla napoletana pasta e piselli alla napoletana

Un primo piatto veloce e facile, ideale per dare il benvenuto alla primavera. Dolci e succosi, i piselli, ingredienti di base della cucina povera di un tempo, sono perfetti per una preparazione saporita, nutriente e anche leggera. Il gusto straordinario dei legumi freschi e delle cipolline novelle, le note croccanti della pancetta e il profumo del pepe nero appena macinato sembrano fatti apposta per essere serviti insieme alla pasta. Quanto alla scelta del formato di pasta qui a Napoli preferiamo la pasta ammiscata, anticamente raccolta un po’ ovunque dagli avanzi delle lavorazioni, perché a ogni assaggio ci costringe a gustare la diversa consistenza di spaghetti, bucatini, tripolini, penne o fusilli; in alternativa potete scegliere i tubetti medi.

ricetta pubblicata sul numero di aprile 2021 del mensile qbquantobastaricetta pubblicata sul numero di aprile 2021 del mensile qbquantobasta

Ingredienti per 4 persone

 

320 g di pasta

800 g di piselli sgranati (circa 1 kg e ½ di prodotto fresco)

100 g di pancetta tesa

4 cipolline novelle

80 g di olio evo

sale e pepe.

Preparazione

 
Sgranate i piselli e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Affettate finemente le cipolline novelle e riducete a dadini la pancetta.

Versate l’olio in una casseruola, aggiungete i dadini di pancetta e fate rosolare, poi unite le cipolline, un poco d’acqua e stufate a fiamma bassa per circa 10 minuti.

Quando le cipolline avranno preso colore, unite i piselli, mescolate bene, aggiungete circa mezzo litro di acqua e continuate la cottura a fiamma bassa per 30 minuti.

A questo punto aggiungete la pasta con una buona quantità di acqua e portate a cottura, aggiungendo man mano se necessario altra acqua poco alla volta.

L’amido della pasta regala al piatto una consistenza cremosa e, come diciamo a Napoli, “azzeccata”.

 

 

Regolate di sale e completate con una macinata di pepe fresco, prima di servire.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata