cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Krapfen a forma di stella

stelle di krapfen dal blog la cucina dello stregone di Almerindo Santuccistelle di krapfen dal blog la cucina dello stregone di Almerindo SantucciUna golosa ricetta ideale per il giorno della Befana, ma anche per quelli successivi, per merende davanti al caminetto e prime colazioni che riconciliano con la vita, ce l'ha inviata Almerindo Santucci del blog la cucina dello stregone. http://lacucinadellostregone.blogspot.it/2013/11/stelle-di-krapfen-con-strega-alla.html. Trattasi appunto di Stelle di Krapfen con strega alla Nutella.
1 kg di  farina 00
200 g di acqua
55g di  lievito di birra
300g di zucchero
150 g di burro
1cucchiaio di liquore Strega
3 tuorli e 4 uova intere
1 pizzico di sale
olio di arachide degli oleifici Mataluni
1 barattolino di Nutella
zucchero a velo qb
una bacinella con acqua tiepida a 25°

Fare la biga, impastando un quarto di  farina con il lievito di birra sciolto in 125 ml di  acqua tiepida a 24/25°. Impastare il tutto omogeneamente e formare una palla che va posta nella bacinella con l’acqua tiepida e quando risalirà a galla sarà segno della perfetta lievitazione . Aggiungere il resto degli ingredienti e lavorare l’impasto facendone una pasta bella liscia , coprire con  pellicola e lasciarlo riposare  per 1 ora in frigo nella parte bassa dello stesso. Trascorso questo tempo stendere l’impasto in uno spessore di circa 1 cm e con una formina ricavarne stelle di circa 6 cm di larghezza. Stendere su una stella un cucchiaino abbondante di Nutela e sovrapporci un altra stella, continuare cosi fino a esaurire le stelle ricavate e coprire, lasciandole lievitare ancora con della pellicola. Scaldare l’olio a fiamma bassa senza mai farlo diventare bollente , friggere le stelle che saranno pronte quando saliranno agalla, girarle per dare colore alla faccia opposta. Mettre le stelle su carta assorbente da cucina e spolverizzarle con zucchero a velo.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.