cibo, vino e quantobasta per essere felici

Insalata di avocado e semi di sesamo con tagliata

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

insalata di avocado e aceto di fichiinsalata di avocado e aceto di fichi

Insalata di avocado in rub di peperoncino, cacao e semi di sesamo

Ingredienti

2 avocado tagliati a metà, snocciolati e pelati

1 lime

35 g di semi di sesamo tostati

4 ravanelli tagliati e affettati finemente

50 g di rucola

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale kosher

aceto ai fichi

rub di peperoncino e cacao (un rub è un mix di condimenti e ingredienti aromatici, prevalentemente usati nel barbecue, che vengono utilizzati sulla superficie della carne o pesce o ingrediente prima della cottura). 

 

RUB

1 cucchiaio di polvere di cacao amaro
1 cucchiaio di sale kosher
2 cucchiaini di polvere di peperone ancho
1 cucchiaino di semi di sesamo (facoltativo ma eccellente)
1 cucchiaino di pepe nero di mulinello

Aceto ai fichi


40 g di fichi secchi tritati
240 ml di acqua
480 ml di aceto di vino bianco

 

Preparazione

Rub di cacao e peperoncino

in una piccola ciotola, unire il cacao, il sale, il peperone ancho in polvere, i semi di sesamo (se utilizzati), il pepe e mescolare bene.

Insalata di avocado

Tagliare ogni metà di avocado in 4 spicchi. Spremere un po’ di succo di lime sugli spicchi di avocado, condire con il rub di cacao e peperoncino e lasciare riposare per 1 minuto.

Distribuire i semi di sesamo in un piatto. Posizionare un lato tagliato di ogni spicchio nei semi di sesamo, premendo per assicurare che aderiscano. Trasferire su un altro piatto.

Condire i ravanelli e la rucola con olio d’oliva e sale. Dividere tra quattro piatti, aggiungere gli spicchi di avocado preparati e irrorare con l’aceto ai fichi.

In una piccola casseruola unire i fichi e l’acqua. Portare a leggera ebollizione e cuocere fino a completo assorbimento dell’acqua. Aggiungere l’aceto e fare sobbollire. Togliere la pentola dal fuoco e coprire bene. Conservare a parte per 30 minuti lasciando i fichi in infusione.

Aceto ai fichi 

Schiacciare i fichi con una forchetta, quindi passare il composto attraverso un setaccio a maglie sottili (eliminare i semi e l’eventuale polpa rimasta).

Trasferire l’aceto in un barattolo di vetro e sigillare. Conservare in un luogo fresco e buio per un massimo di 6 mesi.

 

La ricetta di Liz Marcucci è tratta dal libro La matrice dei sapori di James Briscione con Brooke Parkhurst – Fotografie di Andrew Purcell. Editore Bibliotheca Culinaria

 

 

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.