fbpx images/logo/qb/logo.jpg

Churros spagnoli con salsa al cioccolato

Scritto da Giulia Godeassi il

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00

Siete prossimi alle vacanze estive? Se avete programmato un viaggio nella caliente  Spagna non potete rinunciare all'assaggio di questi dolcetti fritti, immancabile street food presente tutto l'anno su tutto il territorio. Se li conoscete già e sentite la loro mancanza, seguite allora questa facilissima ricetta. Churro significa frittella e la churrera è un'apposita siringa da pasticcere che viene utilizzata per prepararli. Ma se non ce l'avete, potete prepararli  senza problemi anche con una comoda sac à poche.

 

INGREDIENTI PER CIRCA 30 CHURROS

 

50 ml di latte

50 g di burro

2 cucchiai di zucchero semolato

un pizzico di sale

190 g di farina

4 uova

1 litro di olio per friggere

100 g di cioccolato fondente

50 g di latte intero

1 cucchiaino di maizena

1 pizzico di peperoncino

zucchero a velo q.b.

cannella q.b.

 

PROCEDIMENTO

 

  1. In un pentolino fate bollire il latte assieme al burro, allo zucchero semolato e a un pizzico di sale. Raggiunto il bollore, versatevi la farina tutta in una volta.
  2. Mescolate bene fino a quando otterrete una massa dalla consistenza di una palla di impasto che si stacca dalle pareti.
  3. Dopo 1 minuto, spegnete il fuoco, versate l’impasto in una ciotola capiente e lasciate intiepidire per 20 – 30 minuti.
  4. A parte sgusciate le uova e sbattetele in una ciotola. Versate l’impasto intiepidito in un impastatore o in un robot da cucina.
  5. Azionate e versate a filo le uova sbattute facendo attenzione che si amalgamino bene all’impasto. Dovrete ottenere una sorta di crema pasticcera molto collosa.
  6. Trasferitela quindi in una sac à poche munita di bocchetta (anche tonda o a stella va bene) dal diametro di 1 cm – 1,5 cm.
  7. Scaldate l'olio in una pentola a bordi alti. Fate scendere dei bastoncini d'impasto lunghi circa 6 - 8 cm e staccateli dalla sac à poche aiutandovi con un coltello o con una forbice da cucina.
  8. Rigirate i churros con le pinze da cucina e, una volta dorati, scolateli e riponeteli sulla carta assorbente. Spolverateli quando sono ancora caldi con zucchero a velo mescolato con canella.
  9. A parte fate fondere il cioccolato spezzettato con il latte nel quale avrete precedentemente stemperato la maizena, un pizzico di sale e un pizzico di peperoncino.
  10. Servite quindi i churros con la salsa al cioccolato calda appena preparata.
www.julietsbelly.com

 

 
 
 
 
Giulia Godeassi
Autore: Giulia Godeassi
Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Pubblicato nella rubrica In cucina con Giulia

Stampa questo articolo