cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Ricetta creata in esclusiva per qbquantobasta - clicca qui per scoprire altre ricette 

Freesko il barman robot

A Sigep 2019 a Rimini anche il Barman Robot che serve freschi smoothies, ma che in futuro potrebbe anche preparare cocktail e servire altri generi di bevande. Il macchinario è stato ideato dall’azienda Totaro srl. Dalla sinergia con il partner britannico Smoothie Solution, è nato Freesko: un barman automatico che non tarderà a comparire anche in Italia, soprattutto nei centri commerciali. Gli ordini vanno già a ruba, in mezzo mondo. Freesko è dotato di un braccio meccanico che, azionato attraverso l’inserimento di un gettone in un apposito totem con touch screen da cui si effettua l’ordinazione, procede in pochi minuti a preparare e versare in apposito bicchiere lo smoothie prescelto dal cliente. Il robot prende il prodotto dal frigo, vi aggiunge succo di mela e versa il tutto nel frullatore, che non dimenticherà di lavare al termine del servizio. In futuro, l’interazione con il cliente potrà avvenire anche attraverso messaggi vocali.

Informazioni