cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Focaccia e pizza alle tre farine

Focaccia e pizza alle tre farine con pesto e rosmarino. Perché con tre farine? La farina di semola mi piace tantissimo sia nel pane che nelle focacce per la fragranza e croccantezza, quella integrale per la sana rusticità e la manitoba per la sofficità e leggerezza... Non vi resta che provare.

Ingredienti 300 g di farina manitoba, 300 g di farina di semola rimacinata, 100 g di farina integrale
530 ml (circa) di acqua minerale 
12,5 di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero di canna
10 g di sale rosa dell’himalaya
2 cucchiai di pesto al basilico

Per la superficie della focaccia
40 ml di olio e.v.o
40 mil di acqua 
rosmarino fresco tritato
sale rosa dell’himalaya

 Per la superficie della 2 pizze
180 g di passata di pomodoro
2 mozzarelle
olio e.v.o
sale
1 pizzico di peperoncino (facoltativo)
origano

 
Procedimento
Fate sciogliere il lievito con lo zucchero in circa 50ml di acqua tiepida presa dai 530ml, mescolate 50 g farina integrale e lasciate riposare fino a vederlo crescere di volume.
 Mettete le farine setacciate nella planetaria, unite il pesto, il lievito e fate lavorare versando l’acqua a filo mano mano che si assorbe, per ultimo aggiungete il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Lasciate riposare l’impasto in una ciotola di plastica con coperchio o con pellicola per circa 1 ora. Prelevate due pezzi di impasto di 270 g x 2.
Fate le pieghe ai tre impasti: formate un rettangolo per ogni impasto, procedete piegando i due lati, destro e sinistro uno sull’altro per un terzo del rettangolo, girate e ripetere le pieghe, lasciateli lievitare per 2 ore a campana rivoltando sopra una ciotola per ogni impasto. Allargatele delicatamente con le mani, mettete i due impasti piccoli in due teglie da pizza e quello più grande in una leccarda rettangolare, lasciate lievitare ancora per 1 ora.
 
Mettete sopra le due pizze il pomodoro condito precedentemente con olio origano e un pizzico di peperoncino, mettete la mozzarella tagliata a dadini e infornate a forno preriscaldato a 250°C per 5 minuti circa nella tacca in alto. Per la focaccia formate tanti solchi con la punta delle dita e spennellatela con l’emulsione di olio e acqua, distribuite sopra il rosmarino e il sale rosa. Infornate alla stessa temperatura nella placca centrale per 13 minuti circa.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni