images/logo/qb/logo.jpg

Grolivetti o groppetti

Scritto da Fabiana Del Nero il

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Più finger di così non si può, vere e proprie mises en bouche….direttamente dalla tradizione ligure, rivista e SCORRETTA!;)

Per 20 unità degustazione serve:

250 g di fesa di vitello a fettine sottili

vino bianco secco

olive verdi dolci denocciolate

olio extravergine di oliva /sale /pepe / aglio

Appiattire la carne con il batticarne poi tagliarla a strisce lunghe e sottili( cm 2x10 all’incirca) annodare e formare i “groppetti” .

Infilare ogni groppetto all’interno di un’oliva ben scolata dalla salamoia ed asciugata su di un panno( volendo si può infilare la carne e poi legarla direttamente all’oliva)

Rosolare in una padella con fondo d’olio ed un paio di spicchi d’aglio schiacciati(poi eliminarli)
Sfumare con il vino, lasciate evaporare

. Salare, pepare e servite caldo in piccole ciotole o individualmente disponendoli in cucchiai irrorati con un poco del loro sugo.

Unica dote richiesta…TANTA, TANTA PAZIENZA!!

Chef Fabiana del Nero

Tagli e Intagli

Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Pubblicato nella rubrica Finger food

Stampa questo articolo