cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Boulettes di maiale all'amaretto

Un finger suggestivo nella presentazione ed inedito nell’abbinamento dei sapori

Servono:

500 gr. coscia di maiale macinata

2 amaretti secchi

1 uovo

Carota, cipolla, sedano

1 mazzo di asparagi

Fiori di camomilla essiccati

Olio evo

Aglio, miele, sale, pepe

Fiori eduli bio

Mandorle tostate

Come fare:

Per la crema di asparagi:
Preparare del brodo vegetale con carota, cipolla e sedano, unire anche i gambi degli asparagi puliti.
Rosolare in poco olio uno spicchio d'aglio e 250 gr di punte d'asparago( meno qualcuna che servirà per la decorazione e dovrà essere cotta al vapore)
Cuocere qualche minuto, allungare con un mestolo di brodo vegetale.
Prelevare un paio di mestoli di brodo e mettervi in infusione la camomilla.
Una volta ottenuta l'infusione versare sulle verdure e portare a cottura.
Controllare la sapidità, spegnere, frullare.

Per le boulettes :
Lavorare la carne con 2 amaretti secchi sbriciolati, un uovo, sale e pepe.
Ottenere delle polpettine delle dimensioni di una noce, cuocerle in padella bagnando con pochissimo brodo vegetale, devono rimanere morbide e delicate.
Si compone il piatto:
Sporcare il bordo della coppetta con una pennellata di miele, “intingere “ nella camomilla essiccata badando che NON cada all’interno compromettendo la preparazione..
Versare un mestolino di crema agli asparagi e camomilla, con delicatezza aprire le corolle de fiori eduli (pulite ed asciugate) deporre al centro una boulette e lasciare galleggiare sulla superficie..
Finiscono il piatto un paio di punte d'asparago e qualche lamella di mandorla tostata.

Chef Fabiana del Nero

Tagli e Intagli

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)