cibo, vino e quantobasta per essere felici

Dahl di lenticchie rosse filetti di tonno e anacardi

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 Dahl di lenticchie rosse filetti di tonno Mareblu e anacardiDahl di lenticchie rosse filetti di tonno Mareblu e anacardi

Con il termine dahl si indica un piatto indiano molto speziato, a base prevalentemente di lenticchie (in India ci sono almeno 60 varietà di queste leguminose) da servire come zuppa o come contorno.

Dahl di lenticchie rosse, filetti di tonno e anacardi


Ingredienti 

 

• 1 vasetto di Filetti di Tonno Mareblu VeroSapore
• 250 g di lenticchie piccole
• 50 g di anacardi non salati
• 2 cipolle
• 1 spicchio di aglio
• 1 cucchiaino di paprika
• 1 cucchiaino di curry
• prezzemolo
• 3 cucchiai di olio evo
• sale e pepe q.b.

 

Preparazione

 

  1. Cuocere le lenticchie in una casseruola colma di acqua bollente per 15 minuti o seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
  2. Tagliare finemente la cipolla e l’aglio e lasciarli cuocere a fuoco dolce in padella con l’olio evo. Quando saranno pronti, aggiungerli alle lenticchie precedentemente lessate e scolate.
  3. Condire il tutto con le spezie, gli anacardi e il prezzemolo tritato. Aggiustare a piacere di sale e pepe.
  4. Aggiungere i filetti di tonno Mareblu, interi o tagliati a pezzetti, appena prima di servire l’insalata.
  5. Si serve tiepido o freddo.

I nuovi Filetti di Tonno in vaso di vetro Mareblu sono lavorati rigorosamente a mano.  Sono proposti in tre varianti, disponibili nel formato da 180g: i Filetti di Tonno Classici in Olio di Oliva, conditi solo con olio di oliva; i Filetti di Tonno VeroSapore, con sapore più intenso e deciso grazie all’olio extra vergine di oliva; i Filetti di Tonno VeroNaturale, conservati in acqua e sale e dal sapore 100% naturale, per chi preferisce evitare condimenti o aggiungere il proprio olio preferito. Vasetti in vetro: materiale sostenibile, altamente riciclabile, riutilizzabile e richiudibile. 

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.