cibo, vino e quantobasta per essere felici

Cous cous alle verdure

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

cous cous di verdure cous cous di verdure

Spezie, aromi pungenti, sapori decisi: sono un'amante del cous cous soprattutto per la sua versatilità, riesce benissimo con tutto, pesce, carne, verdure, persino frutta.
il mio preferito in estate è il cous cous alle verdure, ricco, fresco e coloato (io me lo porto talvolta anche sotto l'ombrellone, in apposito contenitore). 
Preparatelo in anticipo! Diventerà ancora più buono perché tutti gli ingredienti si aromatizzano.

Cous cous alle verdure

 

Ingredienti per 6 persone


280 g di cous cous precotto
360 g di acqua bollente
2 cucchiai di olio evo
un po' di curcuma
1 melanzana grossa
1 peperone giallo e 1 rosso di medie dimensioni
10-12 pomodorini datterino
200 g di di ceci cotti
una manciata di capperi di Pantelleria dissalati
mentuccia fresca
pepe nero e sale q.b.

Preparazione

  1. Versare il cous cous in una capiente ciotola.
  2. Bollire l’acqua con un pizzico di sale e la curcuma. Quando è bollente versarla nel cous cous, coprire con un canovaccio e attendere che si assorba.
  3. Sgranare il cous cous con i rebbi di una forchetta creando i granelli, aggiungere l’olio e continuare a sgranare, regolare di sale e lasciare intiepidire.
  4. Nel frattempo preparare le verdure. Tagliare a cubetti le verdure, mettere da parte i pomodorini.
  5. In una capiente padella scaldare un paio di cucchiai di olio; versarvi i peperoni e le melanzane.
  6. Saltarli bene senza cuocerli troppo (circa 5 minuti), salare e pepare. Lasciare raffreddare.
  7. In una insalatiera (che porterete a tavola) versare tutte le verdure (melanzane, peperoni e pomodorini), unire i ceci cotti e i capperi di Pantelleria.
  8. Condire con un filo di olio, pepe sale. Unire il cous cous ben sgranato e mescolare delicatamente per amalgamare il tutto.
  9. Decorare con foglioline di menta fresca e riporre in frigo per un paio di ore prima di servirlo a tavola.

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.