cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Spiedini di pesche e mazzancolle con salsa orientale

Primo concorso regionale per foodblogger FVG "Le pesche nel piatto". Ricetta di Alessia Stano e Tiziana Mesaglio del blog staffetta in cucina. Un antipasto, semplice, rapido, goloso e assolutamente perfetto per una giornata estiva. Sebbene l’abbinamento pesche-crostacei

possa sembrare un po’ azzardato, fidatevi quando vi diciamo che i sapori sono tutti al posto giusto: il sapido delle mazzancolle, il dolce delle pesche, lo speziato e una punta di acido della salsa.

Ingredienti (per 12 spiedini)

3 pesche noci a pasta gialla

200 g di code di mazzancolla già pulite

1 bicchierino di brandy

il succo di due arance

5 chiodi di garofano

cannella

sale e pepe

olio

una noce di burro

Lavate le pesche noci e privatele del nocciolo; tagliatele prima in 8 spicchi e poi ciascun spicchio in 2 parti. Spremete le arance, filtratene il succo e mettetelo da parte. Risciacquate le code di mazzancolla e privatele del filetto nero se ne sono ancora provviste.

in una padella antiaderente versate il brandy e i chiodi di garofano; fate andare a fuoco vivace finché la porzione alcolica non sarà evaporata. Aggiungete il succo d’arancia e portatelo a ebollizione; aggiungete le mazzancolle, salate, pepate e cuocete per 1 minuto con il coperchio.

Scolate le mazzancolle, aggiungete ai liquidi la cannella e lasciate che essi si riducano. Intanto formate gli spiedini alternando un pezzo di pesca noce e una mazzancolla. Quando la salsa si sarà sufficientemente ridotta, toglietela dal fuoco, legatela con una noce di burro e glassate con questa gli spiedini.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni