cibo, vino e quantobasta per essere felici

Torta fredda yogurt e pesche

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Giulia Marin del blog incucinapercaso ci manda una ricetta fresca per una torta fredda. Ricetta in concorso! Torta fredda allo yogurt e pesche. Cold cake with yogurt and peaches

Ho realizzato questa torta fredda allo yogurt e pesche, ci scrive, in occasione del primo contest regionale

per foodblogger del Friuli Venezia Giulia indetto da QBfvg in collaborazione con il comune di Fiumicello (UD), dove la settimana prossima si svolgerà la 54esima edizione della mostra regionale delle pesche. Per omaggiare questa terra e i suoi deliziosi frutti ho pensato subito – complici le temperature di questi giorni – a una torta fredda allo yogurt e pesche, un dolce di facile esecuzione adatto alla stagione estiva perchè senza cottura.

(per una tortiera a stampo apribile di 26cm)

Ingredienti:

base:

  • 200g farina integrale (se non vi piace, sostituite con farina 00)
  • 100g zucchero di canna (io uso quello muscovado biologico)
  • 100g burro freddo
  • un pizzico di sale


crema allo yogurt:

  • 1kg di yogurt alle pesche
  • 3 pesche
  • 250ml panna da montare fresca
  • 6 fogli di colla di pesce
  • 2 cucchiai di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero (a piacere, io non l’ho messo)


decorazione:

  • 2 pesche

Procedimento:

Prepariamo innanzitutto la tortiera: imburrate leggermente il fondo e i lati della tortiera, quindi ricopriteli con carta forno.

Per la base:

in un mixer mettete la farina, lo zucchero e il sale, azionate per un minuto per fare combinare il tutto, quindi aggiungete, con il mixer in funzione, il burro freddo tagliato a pezzettini. Fate andare fino ad ottenere un composto sabbioso che pian piano tenderà ad agglomerarsi. Versate il composto sul fondo della tortiera, livellate con il dorso di un cucchiaio e mettete in frigo per mezz’ora a solidificarsi.

Per la crema:

versare lo yogurt in una terrina capiente. Mettere la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo sbucciare le 3 pesche e tagliarle a pezzetti, quindi metterle in un pentolino con due cucchiai di acqua e portarle a bollore. Levare dal fuoco e, con il frullatore a immersione, ridurre in purea. Rimettere sul fuoco per un altro minuto, levare dal fuoco e aggiungere la gelatina ben strizzata. Mescolare velocemente fino a completo scioglimento della gelatina, quindi versare il composto nello yogurt e mescolare bene. A parte montare la panna con i due cucchiai di zucchero e aggiungerla al composto di yogurt con delicatezza. Versare questa crema sulla base preparata in precedenza, livellare con un cucchiaio e mettere in frigo a riposare per almeno 3-4 ore (meglio se tutta la notte).

Prima di servire, tagliare a fettine sottili due pesche e disporle sulla superficie della torta a mo’ di fiore.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo