cibo, vino e quantobasta per essere felici

Risotto alle pesche ubriache

4.9375 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 4.94

Pubblichiamo oggi una nuova ricetta che partecipa al primo concorso regionale fvg per foodblogger. Si tratta di un gustoso e inedito risotto. Risotto alle pesche ubriache. Ce l'ha inviato Marcella Cosson di Pordenone del blog Cucinando ...puro relax.

Difficoltà e tempo: ***  1h e mezza. Ingredienti per 2 persone:

Ingredienti

  • 150gr di riso
  • burro, olio evo
  • 3 pesche (una gialla, una pescanoce gialla e una pescanoce bianca) non molto mature
  • 2 bicchieri di vino (nello specifico ho usato il Raboso, che dona il colore rosso al piatto, ma per avere un sapore più delicato potrebbe andare bene anche del Prosecco)
  • 1 porro, 2 rametti di rosmarino
  • 80gr di ricotta

Preparazione

Lavare, sbucciare e tagliare le pesche a cubetti.

Mettere in una ciotola capiente il vino raboso, aggiungere le pesche a cubetti e il rosmarino.

Lasciare riposare per almeno mezz’ora.

Pulire e tagliare finemente il porro. Mettere un goccio d’olio e una noce di burro in una pentola capiente. Quando è caldo aggiungere il porro e rosolarlo.

Quando il porro è dorato, mettere il riso e tostarlo per un paio di minuti, mescolando continuamente.

Togliere il rosmarino e gettarlo. Togliere 1/3 delle pesche e metterle da parte.

Aggiungere al riso i cubetti di pesche rimanenti e il vino. Portare a ebollizione e poi abbassare il fuoco, in modo tale che mantenga la bollitura, ma lieve. Mescolare di tanto in tanto. Se necessario aggiungere del brodo vegetale.

Quando manca un minuto alla cottura del riso spegnere il fuoco, aggiungere le pesche rimanenti e la ricotta, mescolare  e coprire con un coperchio per mantecare almeno 5 minuti.

Servire caldo.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo