cibo, vino e quantobasta per essere felici

Cheesecake alle pesche e mirtilli

3 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 3.00

Eccovi la prima ricetta pervenuta e quindi pubblicata: un Cheesecake alle pesche e mirtilli (così ci portiamo avanti per agosto con i lamponi e i mirtilli di Avasinis). Ce l'ha inviata Sabrina Lorenzi del

blog http://www.colazionialetto.com  La ricetta partecipa al primo concorso regionale FVG per foodblogger in collaborazione con il comune di Fiumicello.

Ingredienti per 10-12 persone (stampo rotondo a cerniera di 24 cm di diametro)

biscotti 175 gr

burro 75 gr

frutta mista mirtilli e pesche 175 gr

ricotta vaccina 450 gr

zucchero semolato 150 gr

estratto naturale di vaniglia 1 cucchiaino

uova medie 4

zucchero a velo

Per accompagnare yogurt greco e coulis di pesca (facoltativo)

 
Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate lievemente le pareti di uno stampo rotondo, a cerniera, da 24 cm di diametro e foderate il fondo con un foglio di carta forno.

Tritate i biscotti, mescolateli con il burro fuso e appiattite il composto sulla base dello stampo, riponete in frigorifero.

In una ciotola sbattete la ricotta con lo zucchero, la vaniglia e le uova fino a quando avrete ottenuto un composto cremoso e ben amalgamato.

Pelate le pesche e tagliatele a cubetti, distribuitele sulla base della torta e aggiungete i mirtilli, coprite con il composto di ricotta e cuocete per 40-45 minuti, fino a quando la torta si sarà rappresa e risulterà lievemente dorata.

Sfornate, fate raffreddare per 10 minuti, quindi con delicatezza passate la lama di un coltello tra il dolce e le pareti dello stampo in modo da staccarlo. Estraetelo e fatelo raffreddare completamente su un piatto da portata. Il dolce può essere conservato in frigorifero per alcuni giorni, ma abbiate l'accortezza di tenerlo a temperatura ambiente per un po' prima del consumo, poiché il gusto ne guadagna.

Se gradite, potete decorare il dolce con altra frutta fresca e cospargerlo con dello zucchero a velo.

 NOTE: per la coulis di pesca frullate una pesca con qualche goccia di succo di limone e un paio di cucchiaini di zucchero a velo.

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo