fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Mezzelune di patate e mele caramellate

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Un primo piatto (che può essere facilmente riadattato come dolce), un piatto tipico trentino, una ricetta della chef Monika Schölzhorn che io ho riadattato (e veganizzato) per l'occasione. Gli gnocchi ripieni sono anche tipici dell'area triestina  (vedi gli gnochi de susini o la mia versione) e ne sono sempre andata matta, con l’involucro morbido e soffice come una nuvola e un ripieno dolce e inatteso. Qui gli gnocchi vengono stesi con il matterello e cpme ripieno ci mettiamo le deliziose mele, caramellate in padella con delle nocciole che danno la parte croccante. Che dire … semplicemente deliziose! ^_*  


Ingredienti per ogni porzione (3 mezzelune)

 

Gnocchi


  • 100g di patate pelate e bollite
    - 25g di farina 2 (semi integrale)
    - 1C di panna di soia
    - noce moscata
    - sale


Ripieno


  • - ½ mela
    - una manciata di nocciole
    - zucchero di canna grezzo
    - cannella
    - sale
    - 1C di panna di soia
    - 1C di grappa
    - olio di riso


Condimento


  • olio di riso
    - zucchero di canna grezzo
    - pane grattugiato
    - cannella
    - sale

Preparazione

  • Mentre lessate le patate tagliate a pezzettini piccoli la mela e frantumate le nocciole in un mortaio.
  • Fate sciogliere in padella lo zucchero nell’olio, quindi aggiungete le mele e la grappa, fate evaporare,  aggiungete un filo di cannella, un pizzico di sale e un cucchiaio di panna di soia. Infine aggiungete le nocciole, cucinate ancora un minuto, spegnete e fate raffreddare.
  • Scolate le patate, schiacciatele con una forchetta, aggiungete un pizzico di sale, della noce moscata (basta un pizzico), la panna di soia e mescolate per bene.
  • Aggiungete quindi la farina e mescolate con le mani fino ad avere un impasto omogeneo.
  • Sporcate il piano di lavoro con della farina supplementare, stendete l’impasto con il matterello e tagliate dei cerchi da 11 cm (io avevo un coppa pasta di questa dimensione).
  • Metteteli da parte su un piano infarinato.
    Quando tutti i cerchi sono pronti mettete a bollire dell’acqua salata in un tegame abbastanza largo.
  • Nel frattempo farcite i cerchi, mettendo una parte dell’impasto nel centro, bagnando con dell’acqua tutto intorno e chiudendo bene a mezzaluna.
  • Quando l’acqua bolle abbassate il fuoco, adagiate le mezzelune in acqua e puntate il timer su 6-7 minuti (verranno a galla molto prima ma voi lasciateli dentro).
    Intanto preparate il sughetto, tostate il pane con la cannella, alla fine aggiungete un filo di olio.
  • Scolate le mezzelune direttamente nella padella con il sugo, spolverate con lo zucchero e cucinate per un minuto.
  • Impiattate e spolverizzate con un filo di pangrattato e un pizzico di sale, per dare il contrasto. Alessandra Agosto. Il mio blog è golositavegane.blogspot.it

    Con questa ricetta partecipo al contest "Le mele nel piatto" riservato a blogger di Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Trentino, Lombardia, Carinzia, Slovenia, Contea dell'Istria croata e promosso dalla rivista Quanto basta FVG in collaborazione con la Pro Loco di Pantianicco.
Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo