cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Cheesecake alle pesche e ricotta

Arriva da Fagagna, dal blog Appunti di una cucina (im)perfetta http://cucina-mon-amour.blogspot.it/ questa ricetta che partecipa al primo concorso regionale FVG per foodblogger.  Con un bel testo di prsentazione "Mi capita spesso di pensare a una stagione e di associarla ad un profumo. L'estate è per me odore di salsedine. Di pino marittimo. Di mirtilli. Di crema solare al cocco. Di fiori. Di erba appena tagliata. Di basilico. E di pesca. Di questo frutto antico (pare che il suo albero provenga dalla Cina, dove fu addirittura considerato simbolo dell'immortalità!), carnoso, succoso, ricco di proprietà e virtù. La pesca, con la sua polpa dolce e profumata, non è solo buona da mangiare ma fa anche bene. Protagonista delle nostre tavole estive, questo delizioso prodotto della terra contiene un'alta percentuale di acqua, potassio, ferro, zucchero e vitamine. Un rinfrescante naturale perfetto per affrontare la calura estiva. Un ottimo ingrediente da utilizzare per la creazione dei nostri piatti, sia dolci che salati!

Ingredienti:
300 g di ricotta
150 g di yogurt alla pesca
2 pesche (più qualche fetta per decorare)
3 fogli di colla pesce
200 g di biscotti frollini
100 g di burro
70 g di zucchero di canna
2 tuorli

Procedimento:
Ho messo nel frullatore i biscotti (io avevo in casa dei frollini, ma i digestive sarebbero perfetti!) assieme al burro ammorbidito e ho azionato al massimo per tritare il tutto molto finemente. Ho foderato con carta forno la mia teglia rotonda con cerniera e vi ho versato sul fondo il composto di biscotti e burro, cercando di compattare il più possibile. Poi ho riposto la teglia in frigorifero per un'ora e più.

Nel frattempo, ho messo i 3 fogli di colla di pesce in ammollo nell'acqua fredda. In una ciotola, ho montato i tuorli con lo zucchero e vi ho aggiunto la ricotta setacciata, lo yogurt e la polpa di due pesche (io le ho passate nel mixer, ma se preferite trovare i pezzettoni potete tagliarle grossolanamente con un coltello). Ho strizzato i fogli di colla di pesce e li ho messi in un pentolino per qualche minuto sul fuoco (in modo da scioglierli completamente). Infine ho lasciato raffreddare e ho versato nella ciotola, mescolando e amalgamando il tutto con una spatola.

Ho estratto la teglia dal frigo ed ho versato la crema ottenuta sul fondo di biscotti, cercando di livellare bene la superficie. Ho riposto in forno a 180° per 40 minuti. Ho lasciato raffreddare ed ho decorato con le fettine di pesca (volendo ci si può sbizzarrire con la fantasia).

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.