cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Conoscete gli struffoli? Vi spieghiamo come farli

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

struffolistruffoli

Formati da piccole, deliziose palline ricoperte di miele di millefiori, decorati con una pioggia di confettini e frutta candita, sono davvero una ricetta antica. Croccanti fuori e morbidi dentro, sono sempre stati sempre stati considerati il torrone dei poveri, ma apprezzati da tutti, in qualunque classe sociale.  Seguimi anche su lacuocagalante.com

Ingredienti

  • 400 g farina
  • 4 uova
  • un cucchiaio di liquore Strega o limoncello
  • una noce di burro
  • un cucchiaio di zucchero
  • buccia di limone grattugiata
  • un pizzico di sale
  • 300 g di miele
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di diavulilli (confettini)
  • 50 g di scorzette di arancia candite
  • 50 g di cedro candito
  • 50 g di cocozzata (zucca) candita
  • olio extravergine di oliva (o di semi) per friggere

 

struffolistruffoli 

PREPARAZIONE

  • Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, impastatela con uova, burro, zucchero, la scorza grattugiata del limone, il cucchiaio di liquore (Strega o Limoncello) e il sale.
  • Dovete ottenere un composto omogeneo e sostenuto. Dategli la forma di una palla e fatela riposare almeno un'ora.
  • Trascorso il tempo di riposo, lavoratela ancora brevemente, prendete un pezzo per volta e rotolandolo sotto le dita formate dei bastoncini sottili spessi un dito, tagliateli a tocchetti.
  • Disponeteli, senza sovrapporli, su un telo infarinato. Al momento di friggerli, poneteli in un setaccio e scuoteteli in modo da eliminare la farina in eccesso.
  • Iniziate a friggerli in una padella con abbondante olio, pochi alla volta, finché saranno dorati, sgocciolateli bene e poneteli su carta assorbente.
  • Quando avrete terminato di friggerli tutti, mettete in un'altra pentola, a fondo rotondo, il miele e lo zucchero con due dita di acqua e portate a ebollizione.
  • Lasciate scomparire la schiuma, diminuendo la fiamma, versatevi gli struffoli con la metà dei canditi, tagliati a pezzi piccolissimi.
  • Mescolate bene, per distribuire uniformemente tutto il miele.
  • A questo punto versate gli struffoli in un piatto e, con le mani bagnate di acqua fredda, date loro la forma di una ciambella con un grosso buco al centro.
  • Subito dopo spargetevi sopra i diavulilli (confettini) e decorate con i canditi rimasti, tagliati a strisce sottili.

Leggi anche Struffoli senza zucchero


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.