cibo, vino e quantobasta per essere felici

Composizione in verde e rosso

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

composizione culinaria in rosso verdecomposizione culinaria in rosso verdeComposizione in verde e rosso: Asparagi, fragole, code di gambero con riduzione di aceto balsamico. L'aspetto scultoreo della ricetta di Manuel Marussich dell'Eppingercaffè mi fa pensare a un'opera astratta in rosso e verde, il bianco della tela è il nostro piatto... La composizione tridimensionale s'innalza da una base verde di gambi d'asparago per confrontarsi con una successione di rosse fragole. Insolito abbinameno agrodolce che solletica le papille. Le varietà di fragole che giungono sulle nostre tavole sono oggi frutto - è il vero caso di dirlo - d'incroci avvenuti nei secoli tra le piante selvatiche originarie dei boschi alpini. Hanno affascinanti nomi: Eva, Roxana, Alba, Antea, che aggiungono carattere a questo frutto tentatore utilizzabile non solo per creazioni dolci ma anche per piatti salati.
Ricetta per 4 persone
Ingredienti:
600 g di asparagi
400 g di fragole
Una dozzina di code di gambero
125 ml di aceto balsamico
Un pizzico di pepe
Un pizzico di fiore di sale
Un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva

Pulire e mondare gli asparagi. Cucinarli al vapore, raffreddarli e tagliarli a pezzettini lasciando da parte le punte per la decorazione
Pulire e mondare le fragole e tagliarle a cubetti.
Sgusciare e pulire le code di gambero, saltarle in padella con un filo d'olio e sfumarli con l'aceto balsamico.
Preparare il piatto aiutandosi con uno stampino, tecnicamente un coppapasta, cioè un cerchio metallico che consente di realizzare cerchi perfetti e sovrapporre gli strati di asparagi e di fragole.
Su questi due piani sovrapporre due o tre code di gambero e le punte d'asparago.
Pepare, salare e aggiungere una spruzzata d'olio d'oliva extra vergine.
Assaporare in una bella giornata di sole!

Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.