fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Chi no magna oca a san Martin no' l vedi el beco de un quatrin

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 Oca arrosto con castagne e mele by Giulia Godeassi dal libro Sapori di Slovenia di qubì editoreOca arrosto con castagne e mele by Giulia Godeassi dal libro Sapori di Slovenia di qubì editore

San Martino è ormai vicino, le cantine aperte del MTV si colorano di arancione autunnale per accogliere i wine lovers. E voi avete provveduto a comprare il cibo d'obbligo per questa ricorrenza? Veniamo in vostro soccorso fornendovi una ricetta spiegata passo passo. Buon lavoro e buon appetito. Rispettate gli antichi proverbi: l'oca arrosto va mangiata per forza per propiziarsi benessere!

 Ingredienti

un'oca intera del peso di circa 2,5 kg, privata della testa e delle viscere (fatevi aiutare dal macellaio) 
5 mele piccole meglio se di montagna
250 g di scalogni
200 g di castagne già bollite e pelate
1 piccola cipolla
mezza tazza di vino bianco
un mazzetto di timo possibilmente fresco
20 g di burro
sale e pepe q. b. 

Come procedere 

Salate e pepate abbondantemente l'oca bene eviscerata e inserite all'interno una mela intera ben lavata, la cipolla pelata e un rametto di timo fresco.

Richiudete e legatela ben stretta, cosce comprese.  Scaldate il forno a 160 °C in modalità ventilato.

Rivestite con della carta argentata una grande teglia. Disponete al di sopra una gratella o griglia da forno e adagiatevi l’oca.

Salate e pepate abbondantemente anche la pelle dell’oca e infornatela. Calcolate 40 minuti di cottura per ogni chilo di pennuto.

Durante la cottura la carne rilascerà tutti i suoi liquidi sulla teglia. Trascorse le circa tre ore di cottura, senza spegnere il forno, estraete la teglia.

Filtrate il liquido di cottura e prelevatene mezza tazza. Conservatelo.

Lavate accuratamente le mele rimaste, eliminate il torsolo e, senza pelarle, dividetele in 8 parti.

Sbucciate gli scalogni e tagliateli a metà. Fate fondere in un tegame il burro assieme al timo. Aggiungete le mele, le castagne, gli scalogni. Salate e pepate leggermente.

Sfumate con il vino bianco e versatevi anche il liquido di cottura dell’oca che avevate conservato. Cuocete il tutto per 5 minuti.

Trasferite l’oca in una teglia pulita, aggiungete le mele, gli scalogni e le castagne, e disponetele attorno all'oca.

Rimettete il tutto in forno e proseguite la cottura per un’altra mezz’ora prima di servire il tutto ben caldo.


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata