cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Balsamic cherry pie

torta di ciliegetorta di ciliegeAbbiamo conosciuto da poco una nuova foodblogger della regione FVG, si è presentata con una realizzazione di ciliege assolutamente irresistibile. Da http://vanigliaepistacchio.altervista.org eccovi la ricetta della Balsamich Cherry pie di Roberta Tomba  E' una ricetta tratta da un Re-Cake a cui partecipa, un contest molto speciale dove ci si sfida tutti sullo stesso dolce, per il mese di giugno non poteva che essere un torta alle ciliegie. Il balsamic cherry pie è un tipico dolce americano, a prima vista potrebbe sembrare una semplice crostata alle ciliegie, ma in realtà si tratta di una torta molto particolare, composta da una frolla senza uova e con un pizzico di pepe, la farcia è ancora più interessante con le ciliegie cotte con un po’ di aceto balsamico e profumate da vaniglia e pochi chiodi di garofano. Che dire, questa balsamic cherry pie è una piacevole sorpresa di profumi e sapori.
Ingredienti:
Per l’impasto: 400 g di farina, 145 g di burro, 2 cucchiaini di zucchero, 6 cucchiai d’acqua fredda, un pizzico di pepe. Per il ripieno: 500 g di ciliegie, 75 g di zucchero di canna, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di aceto balsamico, 25 g di farina, 1 cucchiaio di burro fuso, 1 cucchiaino di maizena, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di chiodi di garofano. Glassa: 1 tuorlo sbattuto, 1 cucchiaio d’acqua.

Procedimento: Prima di tutto preparare il ripieno: mettere tutti gli ingredienti in un tegame a fuoco medio-alto e portare a bollore, girando ogni tanto. Poi abbassare il fuoco e cuocere il composto a fuoco lento per 15 minuti circa, girando ogni 5 minuti senza rompere le ciliegie. Al termine il composto si sarà addensato. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
Per l’impasto: in una ciotola grande unire tutti gli ingredienti secchi, tagliare il burro a cubetti senza scaldarlo troppo e versarlo nella ciotola, mescolare. Aggiungere l’acqua fredda e iniziare ad impastare. Dividere l’impasto in due, uno di 2/3 e l’altro di 1/3.
Stendere la pallina più grande, la base della pie, su un piano infarinato, fino a 1 cm di spessore. Mettere l’impasto in una tortiera a cerniera imburrata ed infarinata(diam. 20 cm), tagliare i bordi di pasta in eccedenza.
Stendere l’impasto più piccolo e fare delle striscioline, metterle insieme alla base in frigo ricoperte con pellicola a riposare per 30 minuti. Riscaldare il forno a 190 °C.
Per la glassa: sbattere il tuorlo e l’acqua. Togliere dal frigo la base e le striscioline e spennellare le striscioline con la glassa. Versare il ripieno nella base e poi decorare con le strisce, spennellare i bordi con la glassa. Infornare per circa 1h la torta. Far freddare da 45 minuti a 1 ora prima di servire.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.