cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Albero di Natale pan brioche ripieno di nutella

pan briochepan brioche

"Io amo il periodo natalizio, i preparativi per il Natale, le decorazioni, i profumi di dolci e di cucina che inondano la casa, questo è il Natale. Il Natale è famiglia. Se poi come me dovete preparare da mangiare per 12 persone, allora siete fortunati perchè il giorno di Natale lo passerete  assieme alle persone che amate e che vi amano. Questo dolce di pan brioche è un danubio ripieno di nutella, io ho usato uno stampo a forma di albero di Natale, ma andrà bene anche uno a forma di stella o di Babbo Natale. La ricetta è facile, se seguirete passo per passo sarà difficile non ottenere un buon e bel dolce. Seguite i tempi di lievitazione, mi raccomando" scrive Antonella Degrassi una foodblogger di Grado del nostro gruppo Foodbogger del Friuli Venezia Giulia.Tutti i passaggi con foto sul blog http://antonella-lacasettadicioccolato.blogspot.it

Ingredienti
g 500 farina manitoba
g 100 burro
1 cubetto lievito di birra g 25
1 cucchiaio di miele
ml.100 latte tiepido
2 uova + 1 tuorlo per spennellare
2 bustine di vanillina
buccia grattugiata di 1 limone
sale un pizzico
nutella
zucchero a velo
Procedimento: Iniziamo con il fare il lievitino, sbriciolare il lievito di birra con un po'di latte, il miele e la farina (presa dal totale) quanto serve per legare l'impasto. Mettere a lievitare in forno spento con la luce accesa e ricoperto da pellicola. Perchè raddoppi servirà 1 ora circa.
Prendere l'impasto e unire le 2 uova e amalgamare. Unire la vanillina e lo zucchero e la buccia grattugiata del limone e continuare ad amalgamare o con la planetaria o a mano. Ora dovete aggiungere un po' di farina, un po' di burro morbido tagliato a pezzetti e un po' del latte rimasto. Alternate gli ingredienti fino alla fine di essi, un po' prima di finire aggiungete un bel pizzico di sale. Lavorare bene l'impasto e formare una palla. Mettete a lievitare sempre in forno spento fino al raddoppio, ci vorranno quasi 2 ore.
Tagliare dei pezzetti da g 50, me ne sono venuti 17 pezzi.
Schiacciare un pezzo e nel centro metteteci un cucchiaino di nutella. Formare delle palline con le mani. Sistemare le palline nello stampo imburrato e infarinato. Ora rimettete a lievitare in forno spento. Le palline si sono raddoppiate di volume e si sono attaccate tra di loro, ci vogliono circa 2 ore di lievitazione. Spennellate l'albero con il tuorlo leggermente sbattuto. Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per 20-30 minuti, fate attenzione che non si colori troppo. Fate la prova stecchino per vedere se è cotto. Lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.