cibo, vino e quantobasta per essere felici

Il piccolo violino magico

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Prosegue nella giornata di sabato 8 luglio 2017 la seconda edizione del grande concorso internazionale “Il Piccolo violino magico”, dedicato ai giovani violinisti tra i 9 e i 13 anni: 16 giovanissimi concorrenti giunti a San Vito al Tagliamento da tutto il mondo (Russia, Lettonia, Serbia, Giappone, Stati Uniti, Belgio, Bulgaria, Sudafrica, Singapore, Ungheria oltre che dall'Italia).  Nel pomeriggio di venerdì 7 luglio sono stati nominati i finalisti individuati dalla Giuria internazionale presieduta dal Maestro Pavel Vernikov che si esibiranno domenica alle 17.00 all’Auditorium comunale con la Mitteleuropa Orchestra per il gran finale di questa edizione, condotto dalla giornalista Sky Silvia Corbetta, che decreterà il vincitore assoluto. Il livello altissimo della competizione di quest’anno ha convinto la giuria ad allargare la fase finale della competizione a quattro concorrenti.

Il quartetto dei finalisti è formato dal lettone tredicenne Bulayev Daniil, già da anni impegnato in esibizioni internazionali come solista e con Orchestre sinfoniche, dalle pluripremiate sorelle statunitensi di origini giapponesi Khuong - Huu Fiona (del 2007) e Khuong - Huu Hina (nata nel 2004) e dalla bulgara Markova Lora, di 13 anni. Sabato alle 17.00 il Castello di San Vito sarà la cornice per il grande concerto “Fuori concorso” che riunirà sul palco tutti i concorrenti accompagnati dall’Accademia d’Archi Arrigoni. Atteso per la serata un evento musicale d’eccezione all’Auditorium Comunale, alle 21.00: il concerto del gruppo Janoska, che dimostrerà come il Violino possa essere declinato in un’infinità di versioni, esaltando le sue doti di cantabilità e virtuosismo.




Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.