fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Crostatine animate facillime

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Oggi vi proponiamo la ricetta della piccola cuoca di qb, uscita sul numero di febbraio: l'ha fatta una bambina quindi potete provarci anche voi! Caro diario, oggi vengono a trovarmi le mie amiche e siccome è Carnevale ci vuole una merenda divertente che aiuti a ridere e scherzare ancora di più del solito. Allora ho pensato di preparare queste simpatiche crostatine animate. Fare la pasta frolla da sola è stata una soddisfazione. All’inizio ero un po’preoccupata perché sembrava venisse fuori nulla, poi invece, a un certo punto, era proprio come quella della mamma. Mi raccomando il burro appena tirato fuori dal frigo e magari anche la cucina non troppo calda, così viene meglio.
Ingredienti: * 250 g di farina 00 * la punta di un cucchiaino di lievito * 100g di zucchero al velo vanigliato * 125 g di burro
* 2 tuorli * un pizzico di sale * scorza di limone.
Per il ripieno marmellata. Io ho usato quella di ciliegie fatta dalla mamma con le ciliegie dell’albero del nonno. Ecco come procedere. Ho setacciato la farina con il lievito
formando la fontana, ho aggiunto lo zucchero e fatto tagliare alla mamma il burro a pezzettoni. Ho separato i tuorli dagli albumi e utilizzato solo i tuorli con un pizzico di sale. Aggiunta anche la scorza del limone, ho iniziato a impastare con energia, fino a che sono riuscita ad ottenere una palla che ho messo in frigo, avvolta in una pellicola, per circa un’ora. Ho steso la pasta con il mattarello fino a uno spessore di circa mezzo centimetro, poi l’ho messa sopra gli stampini da crostatina imburrati e spolverati di pangrattato e ho passato sopra il mattarello, così la pasta si è sistemata per bene nello stampino. Ho messo la marmellata e con i ritagli di pasta, gli stampini per biscotti e con un po’ di fantasia ho creato le faccine. Ho fatto mettere alla mamma in forno a 180° per circa 20-25 minuti.
Speriamo che alle mie amiche piacciano, papà che ne ha subito assaggiata una me ne ha già chieste altre, magari con la nutella. Vedremo… Intanto vi saluto e vi lascio in compagnia dei sorrisi delle mie crostatine, ricordandovi che… a Carnevale ogni scherzo vale!


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo