cibo, vino e quantobasta per essere felici

parole golose

Mettiamo le parole al setaccio

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Setaccio vintage

#parolegolose. Ogni giorno setacciamo per voi lettori alcuni vocaboli. Per esempio da dove deriva il vocabolo setaccio?  Il setaccio è un vaglio (vedi oltre) costituito da un recipiente che per fondo ha generalmente un retino metallico, creato allo scopo di eseguire una cernita in base alle dimensioni del materiale, filtrando materiale avente dimensioni superiori a quelle della maglia del setaccio stesso. È possibile disporre più setacci uno sopra l'altro, in modo da suddividere rapidamente un materiale eterogeneo come il terreno, e ricavarne la composizione granulometrica. Per  ghiaie o sabbie si utilizzano i crivelli. Questo il setaccio in generale, in cucina il setaccio serve a setacciare le farine o il pan grattato per determinarne la finezza o eliminare i corpi estranei. I setacci per alimenti sono realizzati con la fascia in legno e il fondo in rete di metallo o crine, oggi in commercio si trovano anche con la fascia in plastica e le retine in acciaio inossidabile e nylon. 

Se hai un abbonamento, accedi.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata