cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Festa della trebbiatura a Casarsa

Trebbiatrice degli anni '40 restaurata da Paolo GiordanoTrebbiatrice degli anni '40 restaurata da Paolo GiordanoSabato 3 dalle 19 e domenica 4 agosto 2019 dalle 9 al Centro Comunitario Parrocchiale di Casarsa della Delizia si svolgerà la dimostrazione della trebbiatura. Paolo Giordano, agricoltore casarsese appassionato di antichi macchinari, mostrerà a tutti la sua trebbiatrice risalente agli anni '40 del secolo scorso da lui pazientemente e perfettamente restaurata insieme al padre; è alimentata da un trattore Landini a testa calda del 1935. Il frumento mietuto in precedenza verrà lavorato in loco dagli organizzatori vestiti con gli abiti dei contadini di un tempo
La manifestazione, oltre a Giordano, familiari e amici, vede il contributo delle Vecchie Glorie, le quali cureranno il chiosco enogastronomico, e la collaborazione con la Pro Casarsa della Delizia, al fine di raccogliere donazioni per la scuola dell’Infanzia Sacro Cuore di Casarsa della Delizia. Domenica mattina ci sarà anche una carrozza trainata dai cavalli a disposizione dei bambini presenti. Sarà una festa non solo benefica ma anche preziosa per tramandare nel tempo le tradizioni contadine della terra casarsese.
 
 

Di chi è il marchio Calici di Stelle

Calici di Stelle è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

L'Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit e annovera circa 900 fra le più prestigiose cantine d'Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità. Come qbquantobasta siamo orgogliosi di essere media partner del MTV del Friuli Venezia Giulia. 

 

Premio Bacco 2019 a Carla Da Porto

A Guardia Sanframondi (Benevento) è stato conferito a Carla Da Porto, ricercatrice di scienze e tecnologie alimentari dell’Università di Udine, il premio Bacco 2019, per i risultati ottenuti nella valorizzazione degli scarti dell’industria enologica. Carla Da Porto è responsabile del progetto BIOVALE “Valorizzazione dei sottoprodotti e dei residui di vinificazione tramite estrazione e produzione di molecole ad alto valore aggiunto” finanziato da AGER, una rete di fondazioni bancarie per la ricerca agroalimentare. In occasione del conferimento del premio, Carla Da Porto è intervenuta nel workshop “Gli scarti dell’industria enologica per un progetto di bioeconomia”, presentando a operatori del settore e amministratori locali la tecnologia “verde” di estrazione con CO2 supercritico applicata alle vinacce, finalizzata al recupero di molecole ad alto valore aggiunto, quali le sostanze polifenoliche ricercate dalle industrie farmaceutica, cosmetica e degli integratori alimentari.

ORO & ARGENTO bottiglie premiate in enoteca

9 MEDAGLIE DA FESTEGGIARE, 9 SAUVIGNON DA NON PERDERE. Le 9 medaglie da festeggiare sono quelle conquistate dalle aziende vitivinicole del territorio goriziano all'ultimo Concours Mondial du Sauvignon. I 9 Sauvignon da non perdere saranno presentati giovedì 18 luglio 2019 alle 20.30 dai rappresentanti delle aziende

-ANGORIS Villa Locatelli Sauvignon Blanc DOC Friuli Isonzo 2017 GOLD METAL

-CASTELVECCHIO Sauvignon DOC Carso 2017 SILVER METAL

-DAI MORARS Amandum Sauvignon Mysa DOP Friuli Isonzo 2017 GOLD METAL

Amandum Sauvignon Mysa DOP Friuli Isonzo 2016 GOLD METAL

-GRADIS'CIUTTA Sauvignon DOC Collio 2017 SILVER METAL

-LUISA Sauvignon DOC Friuli Isonzo 2017 GOLD METAL

-SGUBIN RENZO Sauvignon DOC Friuli Isonzo 2017 SILVER METAL

-RUSSIZ SUPERIORE Sauvignon Riserva DOC Collio 2013 SILVER METAL

-ZORUTTI Sauvignon DOP Collio 2017 SILVER METAL


Luogo dell'evento: Enoteca di Cormons Piazza XXIV Maggio 21 Cormons. Il contributo per i soci ONAV è fissato in €25,00. 

Gruppi rievocativi del Foglianino su Sky

Rievocatori sul GardaRievocatori sul Garda

Visto il successo dell’ultimo documentario sui treni storici, una troupe di Sky, che sta registrando alcune puntate dedicate alla marina militare durante la Prima Guerra Mondiale, ha nuovamente richiesto la presenza dei figuranti in uniforme storica.  Si è trattato, nello specifico, di un’uscita al lago di Garda su un battello d’epoca tutt’ora funzionante, l’Italia, con partenza e rientro dal paese di Toscolano-Maderno. I quattro rievocatori hanno impersonato alcuni fanti di stanza proprio sul lago a bordo dell’imbarcazione. La puntata in questione, secondo quanto riferito informalmente dagli operatori, dovrebbe andare in onda nel mese di gennaio 2020.

 

 

Eletto il nuovo consiglio FIVI

Rinnovati a Piacenza gli organi elettivi della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Tra i 15 consiglieri 9 riconferme e 6 volti nuovi. Rieletta alla Presidenza Matilde Poggi, vignaiola in Veneto. Mantengono la carica Rita Babini, vignaiola in Romagna; Lorenzo Cesconi, vignaiolo in Trentino; Luca Ferraro, vignaiolo in Veneto; Bruna Flaibani, vignaiola in Friuli; Armin Kobler, Vignaiolo in Alto Adige; Luigi Maffini, vignaiolo in Campania; Gaetano Morella, vignaiolo in Puglia e Saverio Petrilli, vignaiolo in Toscana. Entrano nella squadra sei nuovi consiglieri: Vittorio Adriano, vignaiolo in Piemonte; Paolo Beretta, vignaiolo nelle Marche; Federica Nardello, vignaiola in Veneto; Diletta Nember, vignaiola in Lombardia; Ermes Pavese, vignaiolo in Valle d’Aosta e Stefano Pizzamiglio, vignaiolo in Emilia.

Finissage mostra Italia Nostra a Gorizia

Inaugurazione Mostra " A difesa dell'ambiente e dei valori culturali 1969-2019 Italia Nostra sezione di Gorizia" alla Sala Tullio Crali Inaugurazione Mostra " A difesa dell'ambiente e dei valori culturali 1969-2019 Italia Nostra sezione di Gorizia" alla Sala Tullio Crali

 

Le iniziative ideate per ricordare il cinquantenario della Sezione di Gorizia previste nell'ambito del progetto finanziato dalla Regione FVG sono state portate a compimento con la mostra recentemente allestita nelle due sedi della Sala Crali di Via Diaz e delle Scuderie di Palazzo Coronini. La mostra ha come titolo "A difesa dell'ambiente e dei valori culturali 1969-2019. Italia Nostra Sezione di Gorizia cinquant'anni di battaglie e progetti".

Conclusa il 28 giugno 2019 la parte allestita nella Sala Crali con la visita guidata del curatore Luca Geroni, la sezione ospitata delle Scuderie di Palazzo Coronini chiuderà i battenti domenica 30 giugno. Al normale orario di visita (10-13, 15-18) si aggiunge il finissage con una speciale visita guidata condotta a partire dalle 18 dalla vicepresidente Maddalena Malni Pascoletti. Seguirà un brindisi augurale di buon auspicio per... i prossimi cinquant'anni della Sezione.

Premio Artusi 2919 è Lidia Bastianich

Lidia BastianichLidia Bastianich

“Un caso esemplare di italiana di successo nel mondo”. Con questa motivazione “quale cuoca, scrittrice e imprenditrice, per la straordinaria vita personale e professionale che costituisce un caso esemplare di italiana di successo la giuria ha scelto Lidia Bastianich come premio Artusi 2019. Il Premio le sarà consegnato lunedì 2 dicembre 2019 a Casa Artusi. In occasione della Festa Artusiana (22 – 30 giugno) saranno invece consegnati i Premi Marietta ad honorem in questa edizione al giornalista Carlo Cambi e a Maurizio Camilletti.

Eletto nuovo presidente Consorzio Friuli Colli orientali e Ramandolo

Paolo VallePaolo ValleEletto il nuovo Presidente del Consorzio tutela vini “Friuli Colli Orientali e Ramandolo”. E' Paolo Valle, dell’azienda Valle di Buttrio, A coadiuvarlo, nell'attività di gestione consortile, per i prossimi tre anni, saranno i vicepresidenti Demis Ermacora e Maurizio Zaccomer. Il nuovo Consiglio comprende Filippo Butussi, Federico De Luca, Alessio Dorigo, Filippo Felluga, Matteo Lovo, Claudio Novello, Michele Pace Perusini di Strassoldo, Michele Pavan, Federico Stroppolatini e Alessio Zorzettig.

Calici di Stelle a Grado e ad Aquileia

La vignetta di Valerio Marini La vignetta di Valerio Marini Splendida come sempre l'immagine di Valerio Marini per illustrare l'evento Calici di Stelle 2019 a Grado e ad Aquileia. A Grado appuntamento sulla diga con 24 aziende, ad Aquileia 17 aziende nella scenografica piazza Capitolo accanto alla Basilica Patriarcale con degustazioni di vino del territorio accompagnato da sapori dell’AgroAquileiese. 

Consorzio Doc delle Venezie sospensione nuovi impianti

Consorzio Doc delle Venezie: dal 1° agosto 2019 al 31 luglio 2022 è stata sospesa la possibilità di iscrivere allo Schedario viticolo nuove superfici vitate a Pinot grigio piantate e/o innestateai fini della rivendicazione con la DOC delle Venezie. Governo dell’offerta di prodotto per gestire una crescita equilibrata della nuova denominazione. Negli ultimi cinque anni la superficie vitata è aumentata del 60%, raggiungendo circa 26 mila ettari di vigneto.

Nuovo presidente Confagricoltura FVG

"Sostenibilità, ripensamento Ersa e nuovo Psr", le priorità del nuovo presidente Confagricoltura FVG Philip Thurn Valsassina. Succede a Claudio Cressati e durerà in carica tre anni. Imprenditore agricolo a Ziracco di Remanzacco, dove gestisce un’azienda familiare con 150 ettari investiti a seminativo, 41 anni, laureato in Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari all’Università Bocconi di Milano, è  anche vice presidente della cooperativa cerealicola “Torre Natisone” e membro della Deputazione del Consorzio di bonifica Pianura Isontina. A coadiuvare il lavoro di Thurn Valsassina ci saranno i consiglieri: Claudio Cressati e Nicolò Panciera di Zoppola (vicepresidenti); Cristina Cigolotti Kristalnigg, Carlo Comis, Carlo Ferrato di Sbrojavacca, Giovanni Giavedoni, Gian Riccardo Napolitano, Tommaso Pace Perusini di Strassoldo, Piergiovanni Pistoni, Michelangelo Tombacco, Carlantonio Turco e Daniele Vendrame.

Bibione bike nights

pista ciclopedonale verso il faropista ciclopedonale verso il faro

TUTTI I MARTEDÌ DI LUGLIO E AGOSTO SI PEDALA AL CHIARO DI LUNA DA BIBIONE PINEDA PER ANDARE AD ASCOLTARE BUONA MUSICA AL FARO. Accompagnati da una guida esperta, si percorrerà il lungomare ciclabile “Passeggiata Adriatico”, che collega il punto più ad est della località con quello più a ovest. DIl percorso è di circa 9 chilometri, con specifici punti di incontro: la partenza da Bibione Pineda – Kokeshi alle 20:30, il Lido del Sole – Piazzale Adriatico (ore 20.40), Bibione Spiaggia di fronte all’Hotel Corallo (ore 20:50) e Piazzale Zenith (ore 21:00). Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

courtesy foto: bibione.com

Gorizia Guitar Orchestra in concerto

Gorizia Guitar OrchestraGorizia Guitar Orchestra

La Gorizia Guitar Orchestra sarà protagonista martedì 9 luglio 2019 alle 21 della rassegna Ouverture nel Parco Coronini. Il concerto, a ingresso libero, in caso di maltempo sarà spostato nelle Scuderie del Palazzo. Originale ensemble di sole chitarre diretta da Claudio Pio Liviero, la Gorizia Guitar Orchestra nasce nel 1990 ed è formata dai migliori chitarristi della regione. 

A Buttrio brindisi inaugurale con Filari di Bolle

Il brindisi della cerimonia inaugurale della Fiera Regionale dei Vini di Buttrio si svolgerà il 7 giugno nell'enoteca allestita all'interno della Villa di Toppo Florio. Protagonisti gli spumanti selezionati e vincitori del concorso Filari di Bolle recentemente svoltosi alla Fiera di Casarsa della Delizia. 

 

55 Eccellenze vinicole alla fiera di Polpenazze

70esima edizione della Fiera di Polpenazze70esima edizione della Fiera di Polpenazze

 

Fiera del Vino Valtènesi- Riviera del Garda Classico Doc. La 70esima edizione - quella del 2019 - della Fiera di Polpenazze  del Garda ha conferito a 55 etichette su 84 presentate la qualifica di “Eccellente” nel concorso enologico nazionale Doc Valtènesi-Riiviera del Garda Classico. In pole position i Chiaretti (28 premiati) seguiti dalle diverse tipologie di rosso a base Groppello. Positivo anche il risultato del San Martino della Battaglia Doc, denominazione storica tutelata del Consorzio Valtènesi: quattro le etichette presentate, tre quelle premiate. Marcello Bodei di Polpenazze si è infine confermato ancora una volta vincitore del 26° Gran Premio Del Salame. Gran finale di una festa grandemente partecipata con i fuochi artificiali. 

Gran finale a PolpenazzeGran finale a Polpenazze

Rinnovato il direttivo AIAB FVG

Aiab Aprobio FVGAiab Aprobio FVG

Rinnovato il direttivo AIAB FVG. Facciamo i complimenti alla collaboratrice storica di qbquantobasta Mària Croatto, che è stata nominata vicepresidente. Confermata alla presidenza Cristina Micheloni, agronomo, supportata da due vice-presidenti,  Mària Croatto, amministratrice azienda di servizi in agricoltura, e Umberto Midena, panificatore. Confermato Raffaele Mocchiutti, allevatore e vignaiolo, cui si uniscono i "nuovi" Sandra Tavagnacco, consumatrice , Francesca Tonon, tecnico agricolo con esperienza nel sociale, Andrea Tanda, agronomo e produttore di zafferano, Samo Sanzin, unico produttore in Italia di aronia biodinamica e Gustavo Mazzi, medico e referente di ISDE (Associazione Medici per l'Ambiente).

Informazioni