fbpx images/logo/qb/logo.jpg

Sesto assoluto alla Barcolana 53 il team Sailing Studio Race

Scritto da Fabiana Romanutti il

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Marco Furlan Fabrizio Pertot Michele ValentinuzziMarco Furlan Fabrizio Pertot Michele Valentinuzzi 

Il team Sailing Studio Race è arrivato sesto alla sua prima Barcolana sulla bellissima, e oggi velocissima "E_vai Pertot". «Sono felice! Penso la più bella Barcolana che ho fatto!» commenta con grande entusiasmo, dopo aver appreso della sua sesta posizione ufficiale a Barcolana53 e aver ottenuto il primo posto di categoria, Marco Furlan, skipper e direttore sportivo della "E_vai Pertot", la barca sulla quale gareggiava il neo Sailing Studio Race, realizzato e formato da imprenditori triestini (Studio Gasperini, Schiavone Costruzioni, System Mind, Agenzia Generali Trieste Sant’Antonio e Pertot Ecologia e Servizi).

 «Da timoniere l'ho vissuta davvero in modo diverso - racconta Furlan - la regata è stata molto impegnativa, soprattutto sotto il piano della sicurezza, perchè avere gli ospiti a bordo era un impegno importante sotto il profilo dell'attenzione. In queste condizioni può accadere di tutto come abbiamo visto: alberi caduti, gente in mare, scuffie. La barca la conoscevo poco ma siamo riusciti a comunicare bene. Siamo partiti con un problemino in pre-partenza, ma comunque siamo partiti nella posizione giusta, e tutto sommato posso dire di aver fatto una bellissima regata. Il contributo di Andrea Casale, alla tattica è stato decisivo e l'equipaggio tutto è ha risposto in maniera perfetta. Nel primo lato eravamo più lenti con la randa ridotta ma è stata una scelta che avevamo valutato sapendo che avremmo recuperato in secondo lato di bolina e così è stato. Sono rammaricato che la regata sia stata "chiusa" a Miramare e non aver potuto fare l'ultimo lato, si poteva continuare e arrivare fino a Barcola e avremmo così forse potuto recuperare la Woodpecker. Comunque super soddisfatto e felice!».


E VAI PERTOTE VAI PERTOT
L'equipaggio di non professionisti, che ha festeggiato al Sailing Studio Club House l'esaltante risultato, è composto da una decina di velisti: Massimiliano Pontani comandante della barca, Daniele Augusti, Alberto Augusti, Andrea Troiano tailer, Mauro Marchesan alla randa, Lorenzo Gallana drizze e a prua Samuele Pontani, Massimiliano Chiodini e Paolo Persini. A bordo anche Sandro Chersi, tailer, figlio del compianto Alessandro Chersi, figura storica della Barcolana e memoria storica della vela triestina. Tra i partner del team ci sono Paul Picot, AT House, Sikkens, MG Colors, Ottica Inn, Bellini, Aiino e Laurenti Stigliani orologeria.

Fabiana Romanutti
Autore: Fabiana Romanutti
Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Pubblicato nella rubrica Notizie Flash

Stampa questo articolo