cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Le Manzane dona più di 10 mila euro ai reparti Covid di Treviso

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 da sx Anna Balbinot Silvana Ceschin Francesco Benazzi Ernesto Balbinot Silvana Agostini Marco Balbinot e Giordano Giordanida sx Anna Balbinot Silvana Ceschin Francesco Benazzi Ernesto Balbinot Silvana Agostini Marco Balbinot e Giordano Giordani

La cantina Le Manzane dona più di 10 mila euro ai reparti Covid di Treviso, frutto della Vendemmia Solidale dello scorso settembre. Il DG dell’Ulss 2, Benazzi: «Il supporto del territorio è stato ed è importante per far fronte alla pandemia in corso». 10.184,80 euro sono gli euro raccolti  nella 9ª edizione della Vendemmia Solidale - Festa e Beneficenza nella Terra del Prosecco Superiore che si è tenuta l'11 settembre 2020 alla tenuta di San Pietro di Feletto (TV).

«Il supporto del territorio è stato ed è particolarmente importante per far fronte alla pandemia in corso» ha sottolinheato Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 -. 

Per la prima volta l’evento benefico di settembre è stato organizzato a porte chiuse e in forma ridotta a causa delle restrizioni anti-Covid. La famiglia Balbinot ha unito le forze chiamando a raccolta gli sponsor, i partner e i volontari. In vigneto a staccare i grappoli solidali c’erano anche Sammy Basso e l’atleta paralimpica Giusy Versace. Da quegli acini sono state ricavate 9.300 bottiglie di Conegliano Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Extra Dry che in poche settimane sono andate interamente vendute per la causa benefica.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo