cibo, vino e quantobasta per essere felici

Importanti ritrovamenti in Corte sant'Ilario a Gorizia

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Scavi archeologici Sant'Ilario GoriziaScavi archeologici Sant'Ilario Gorizia

DALLA PROTOSTORIA ALLA NECROPOLI MEDIEVALE. I SECOLI DELLA GORIZIA PASSATA SVELATI DAGLI ULTIMI SCAVI DI TUTELA. Il prosieguo delle indagini archeologiche, nell’ambito dei lavori di riqualificazione di Corte S. Ilario da parte del Comune di Gorizia, ha restituito nuovi dati per la comprensione dell’edificio a pianta ottagonale e della zona cimiteriale posta a sud del Duomo, rivelando una inedita e del tutto inaspettata testimonianza di presenze di epoca protostorica per Gorizia, precedentemente attestate solo in via sporadica e occasionale.
L’intervento archeologico è stato eseguito sotto la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli-Venezia Giulia (Paola Ventura) da parte di Arxe s.n.c.
I dati più innovativi emersi dagli ultimi scavi riguardano la datazione del deposito archeologico su cui si trovano il cimitero e le strutture ad esso legate o di poco successive.

Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata