fbpx images/logo/qb/logo.jpg

Bufala ubriacata al glera

Scritto da Fabiana Romanutti il

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Bufala ubriacato al Glera è tra i formaggi migliori al mondo. La latteria Perenzin di San Pietro di Feletto (TV) conquista il Super Gold a Bergen in Norvegia trionfando ai World Cheese Awards 2018. Il Bufala viene ubriacato nelle vinacce di uva Glera, il vitigno con cui si produce il Prosecco Superiore, lo spumante più famoso al mondo. Il formaggio ubriacato è un prodotto tipico della provincia di Treviso: nasce dall’usanza, nei secoli scorsi, di nascondere il formaggio nella vinaccia in fermentazione per proteggerlo dalle razzie dei soldati durante le guerre o dal padrone della terra quando veniva a rivendicare la sua parte di prodotti. Dal colore marrone chiaro, pasta bianca, compatta, semidura e cremosa, il Bufala al Glera si caratterizza per il suo profumo intenso e fruttato, dato dalla vinaccia Glera, un sapore piacevole, sapido, persistente e prolungato, con un leggerissimo retrogusto di bufala.

 

Fabiana Romanutti
Autore: Fabiana Romanutti
Dello stesso autore:

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Pubblicato nella rubrica Notizie Flash

Stampa questo articolo