Skip to main content

The wine advocat: per i vini bianchi friulani

 THE WINE ADVOCATE: ACCUSA O DIFESA PER I VINI BIANCHI DI ECCELLENZA?

L’11 e il 12 novembre il Consorzio Tutela Vini Collio e Carso organizza il primo summit internazionale dedicato all’enologia in bianco

 Il futuro è in bianco? E’ questo l’interrogativo su cui ci si confronterà l’11 e il 12 novembre a Gorizia, nell’ambito del summit organizzato dal Consorzio Tutela Vini Collio e Carso con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia. L’evento sarà aperto all’intero mondo del vino,

Continua a leggere...The wine advocat: per i vini bianchi friulani

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

La torba di Islay

GIOVEDI 13 OTTOBRE alle 18.30 all'Old London Pub di Trieste

degustazione di sei Single malt con il Master Distiller di Bruichladdich Jim McEvan

BRUICHLADDICH  Organic in saccottino di bresaola

 BRUICHLADDICH 12 y. con riduzione di pera, chiodi di garofano e ritagli di speck

Continua a leggere...La torba di Islay

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Il segreto bianco del Friuli

Un'affermazione importante anche quest'anno quella del Friuli Venezia Giulia, che vede ben 26 vini sul podio dei Tre Bicchieri. A conferma di una reputazione ormai consolidatissima di regione di grandi bianchi, solo uno di questi vini è rosso. E allora iniziamo proprio dal Colli Orientali del Friuli Sacrisassi Rosso '09 di Flavio e Silvana Basilica, una straordinaria coppia di vignaioli appassionati che anche in passato ci aveva regalato grandi emozioni. Il resto, dicevamo, è bianco.

Con un vitigno che si impone all'attenzione, il Friulano. Se lo troviamo in purezza nei tre Colli Orientali, il '09 di Ronc di Vico, lo splendido Vigne Cinquant'anni '09 di Le Vigne di Zamò, e nel '10 di Ronchi di Manzano, e nel Collio nella splendida interpretazione del '10 di Franco Toros, non dobbiamo dimenticare che è l'ingrediente principale degli uvaggi e dei blend, a cominciare dal Collio Bianco.

Proprio in questa denominazione Edi Keber, Eugenio Collavini con il Broy, Ronco dei Tassi con Fosarin, Il Carpino con Vigna Runc e Zuani con Vigne ci hanno regalato cinque bellissime interpretazioni dell'annata 2010. Il quadro di questo prestigioso distretto si completa con la Malvasia '10 di Doro Princic e con il Sauvignon Ronco delle Mele '10 di Venica, altri due grandi classici. Il Braide Alte '09 di Livon, poi e il Kaplia '08 di Podversic, Il W... Dreams '09 di Jermann e il Mario Schiopetto Bianco '08 della Schiopetto sono altre espressioni,

Continua a leggere...Il segreto bianco del Friuli

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Planett &Winett: enoturismo di alto livello

 L’ARABIA SAUDITA SBARCA A VENEZIA A CACCIA DEL LUSSO

Tanti gli operatori turistici stranieri che parteciperanno a Planett, l’evento dedicato all’enoturismo di alto livello

che seguirà la già affermata formula di Winett

Winett e Planett - 17- 19 ottobre 2011 - Westin Europa & Regina di Venezia. Ci sarà anche l’Arabia Saudita tra gli operatori turistici che parteciperanno alla prima edizione di Planett, evento dedicato all’enoturismo di charme e di lusso,

Continua a leggere...Planett &Winett: enoturismo di alto livello

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Il Friulano emoziona il mercato tedesco

Per sfondare il mercato tedesco il vino Friulano deve emozionare!  Grande successo di pubblico  a Monaco di Baviera

per il Friulano e i vini del Friuli Venezia Giulia

Un pubblico selezionato di giornalisti, esperti di settore, wine-makers e appassionati hanno animato lo speciale evento dedicato al vino svoltosi ieri a Monaco di Baviera nei locali del prestigioso Mandarine Oriental Hotel durante il quale una selezione di una trentina di aziende vitivinicole del Friuli Venezia Giulia ha promosso le proprie eccellenze. Organizzata da ERSA, l’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, in collaborazione con i sette Consorzi di tutela delle zone DOC e la Camera di Commercio Italiana a Monaco, la kermesse ha visto la partecipazione di Steffen Mauss, considerato tra i massimi esperti internazionali di vino italiano, direttore esecutivo del sito dedicato al vino www.wein-welten.com nonché autore e giornalista indipendente.

Il programma è cominciato nel primo pomeriggio con un seminario

Continua a leggere...Il Friulano emoziona il mercato tedesco

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Migliori d'Italia i vini del Carso

Presentazione negli stand “Trieste, Mare e Carso” in piazza della Borsa con Zidarich, Vodopivec e Skerk

Al vertice dei vertici. Sono più d’uno i vini triestini che anche quest’anno hanno ottenuto i massimi riconoscimenti dalle più prestigiose guide ai vini. E la presentazione svoltasi questo pomeriggio negli stand di “Trieste mare Carso” è stata l’occasione per rendere merito ai protagonisti: i produttori.  A celebrarli il presidente camerale Antonio Paoletti, quello della Provincia, Maria Teresa Bassa Poropat e il vicepresidente Igor Dolenc, proprio a qualche giorno dalla celebrazione della Guida vini dell’Espresso  della Vitoska 2009 di Zidarich con 18,5 punti su venti e della Vitoska 2007 di Vodopivec con 18/20.

 <Siamo contenti

Continua a leggere...Migliori d'Italia i vini del Carso

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Parola d'ordine: petillant

Spumante o Champagne?

Il confronto tra spumante e champagne è un argomento ricorrente fra noi italiani. Ci piace un sacco dire frasi tipo "ormai non abbiamo niente da invidiare...". Ora proviamo a mettere un po' d'ordine con il sobrio contributo dei numeri.

Il confronto tra spumante e champagne è un argomento ricorrente fra noi italiani. Ci piace un sacco dire frasi tipo "ormai non abbiamo niente da invidiare..." o, al contrario, con aria finto-rassegnata-molto-snob, "niente da fare, c'è un abisso". Ora proviamo a mettere un po' d'ordine con il sobrio contributo dei numeri.

Intanto, ci si può inorgoglire del fatto che, di recente, le bollicine italiane hanno superato le francesi in termini di bottiglie prodotte. Ma le bollicine si fanno in tanti modi. Se ci limitiamo

Continua a leggere...Parola d'ordine: petillant

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

DOC Friuli Venezia Giulia per rafforzare le altre Doc

Riportiamo integralmente il comunicato stampa pervenutoci, certi che possa costituire utile strumento di riflessione e dibattito 

Questa conferenza stampa è stata convocata perché il Comitato promotore qui rappresentato intende, nei prossimi giorni, presentare la richiesta di riconoscimento di una DOC regionale “Friuli” o “Friuli Venezia Giulia”. Inoltre, vuole evidenziare come, nell’impostazione scelta, non vi sia alcun rischio per le Denominazioni attuali bensì, al contrario, sia previsto un loro consolidamento.

Premessa

Da soli non si va da alcuna parte. Denominazioni anche prestigiose, note localmente, spariscono in quel grande mare che è il mercato globale.

Continua a leggere...DOC Friuli Venezia Giulia per rafforzare le altre Doc

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Guida Vini 2012 dell'Espresso

Vini, ecco gli outsider: l'eccellenza non è cara 

La nuova Guida dell'Espresso 2012 promuove bottiglie di gran pregio che non costano più di dieci euro. Assaggiati 22mila vini, 10mila i selezionati per un totale di 2.240 produttori. La "perfezione"?  Un rosso piemontese, il Barbaresco Asili 2006 di Roagna, con 20 ventesimi.

Quest'anno fate gli snob. Lasciate per un attimo da parte i "grandi vini" laureati e andate alla scoperta degli outsider. Vigne e cantine italiane ne sono piene: partite dall'Alto Adige con una Schiava, fermatevi sul lago di Garda per un Lugana, in Piemonte divertitevi con una Freisa vivace, con un Cerausolo in Abruzzo, un Vermentino di Gallura in Sardegna. Nessuno di loro costa più di 10 euro. E tutti hanno votazioni ragguardevoli.

Continua a leggere...Guida Vini 2012 dell'Espresso

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Etichette d'autore

Sarà dell’artista belga Pierre Alechinsky l’etichetta n. 29

del Chianti Classico “Casanuova Nittardi” 2009, inanteprima, a Firenze, dal 19 al 28 ottobre, e, a Roma, dal 17 al 26 novembre, preludio di un’altra “prima” della Fattoria Nittardi, l’esposizione “Arte, vino e creazione”, mostra di tutte le etichette d’autore delle 29 annate, dal 1981, pensate in omaggio all’antico e illustre proprietario, Michelangelo Buonarroti (firmate negli anni da Penck, Yoko Ono, Corneille, Mitoraj, Emilio Tadini, Arroyo, Giuliano Ghelli, Valerio Adami, Mimmo Paladino, Tomi Ungerer, e il Premio Nobel per la Letteratura Günter Grass). “Per una bottiglia che diventa opera d’arte”.

 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy