Il sapore della terra in un bicchiere

Quasi seicento tipi d’uva diversi compongono la Vigna del Mondo. Dai vitigni provenienti da ogni continente che da oltre trentacinque anni crescono intorno alla sede della Cantina, ogni anno nasce il Vino della Pace. Dal 1985 le bottiglie del Vino della Pace, a serie di tre, sono illustrate da grandi artisti: i primi furono Zoran Music, Arnaldo Pomodoro, Enrico Baj.

Leggi tutto …Il sapore della terra in un bicchiere

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Morus Alba 2004 Vignai da Duline

Vignai da Duline è un’azienda formata da due sole persone: Lorenzo e Federica. Assieme perseguono l’idea di vivere in equilibrio con la natura, assecondandola e restando in sintonia con essa. Nei loro vini propongono l’interpretazione fedele del territorio, mantenendo intatte le caratteristiche del vitigno e dell’annata, coniugate alla costante ricerca della massima qualità.

La Duline è il toponimo dei due ettari in cui si trovano i vigneti più vecchi, nel comune di San Giovanni al Natisone. Il Morus Alba 2004, blend composto dal 60% di Malvasia istriana coltivata in pianura e dal 40 % di Sauvignon di vigneti di collina, ne è un esempio. Il colore giallo dorato, la buona consistenza con cui questo vino riempie il bicchiere fanno da preludio a una fusione di profumi che spaziano dal minerale alle note di pasticceria, alla frutta matura, alle spezie dolci, che si sviluppano man mano che il vino torna a contatto con l’ambiente esterno, dopo quattro anni di “reclusione” in bottiglia.

Non si smentisce in bocca dove, senza alcuna ritrosia, rotola pieno, morbido nei tratti dell’uva matura, in equilibrio con il contrappunto minerale e fresco che lascia godere un lungo finale senza cedimenti. A cinque vendemmie di distanza è ancora un vino teso, vibrante, nel pieno delle forze, di grande piacevolezza. Abbinamenti consigliati: Molluschi, specialmente ostriche. Da provare con preparazioni di carni bianche e con funghi.

Azienda agricola Vignai da Duline, Via IV Novembre, 136, Villanova del Judrio, San Giovanni al Natisone.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

il vino è cultura del territorio

Volevo intitolare questa breve intervista a Renato Paglia, presidente A.I.S. (Associazione Italiana Sommelier) FVG con un provocatorio “olin bevi, tornà a bevi, di chel vin ch’al è tant bon” riprendendo le mitiche parole di una nostra villotta. Ho preferito adottare i toni pacati ma decisi che Paglia ha usato per esprimere una ferma posizione: “Basta con la demonizzazione del vino e di chi lo beve”.

Leggi tutto …il vino è cultura del territorio

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

A ogni vino la sua bottiglia (da stappare con emozione)

Ogni territorio si identifica con una tipologia di vino e solitamente anche con una particolare bottiglia. È importante scegliere quella con le giuste caratteristiche. Per i vini rossi da lunga maturazione, che potrebbero produrre sedimenti, è indispensabile utilizzare una bottiglia a spalla pronunciata, come la bordolese, che offre un’utile barriera al momento della mescita, tale da trattenere eventuali depositi. Il colore

 

Leggi tutto …A ogni vino la sua bottiglia (da stappare con emozione)

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Qualche consiglio su come conservare il vino

Il nuovo anno inesorabilmente trascorre e ogni giorno ogni cosa matura un po’: anche il vino è pronto per l’ultima parte del suo viaggio, prima di finire in bottiglia. Conservare il vino per un breve tempo non è un problema; lo diventa quando deve durare a lungo. Il vino, maturato nelle botti, anche in bottiglia evolve verso nuovi equilibri.

Leggi tutto …Qualche consiglio su come conservare il vino

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Valdobbiadene superiore di Cartizze

Valdobbiadene Superiore di Cartizze Spumante extra dry

 La “Primavera del Prosecco” ha preso l’avvio anche quest’anno alla fine di febbraio e proseguirà fino a luglio con mostre, degustazioni e manifestazioni incentrate sul vino di cui porta il nome e che accoglieranno quanti vorranno visitare l’alta Marca Trevigiana. In questa area, nel territorio del comune di Valdobbiadene, si colloca la sottozona di Cartizze, che copre una superficie di soli 104 ettari.

Leggi tutto …Valdobbiadene superiore di Cartizze

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .