cibo, vino e quantobasta per essere felici

I Volcanic Wines nei Colli Euganei al Castello del Catajo di Battaglia Terme

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1


Volcanic Wines è l'associazione che, dal 2012 raggruppa i territori vitivinicoli italiani caratterizzati da suolo vulcanico. Oggi conta 15 aree del territorio nazionale: Campi Flegrei, Colli Euganei, Etna Frascati, Gambellara, Ischia e Capri, Lessini, Lucania, Mogoro, Orvieto, Pantelleria, Pitigliano e Sovana, Soave, Tuscia, Vesuvio. Alcuni di questi territori sono anche Parco Naturale, spesso Regionale, in alcuni casi Nazionale.  Nei Colli Euganei si sta costituendo un Biodistretto, potendo questa area vantare una superficie coltivata in BIO certificato di molto superiore alla media regionale. E soprattutto è in fase di studio la candidatura a "Biosphere" nello specifico registro mondiale UNESCO.
Su questi progetti si stanno impegnando gli amministratori dei 15 Comuni del Parco Colli Euganei insieme con associazioni, imprenditori, enti di certificazione.

L'evento Vulcanei, creato in collaborazione fra Consorzio Tutela Vini Colli Euganei, Strada del Vino Colli Euganei e Consorzio Terme Euganee, vuole quindi andare ben oltre la kermesse enologica, all'insegna di un dialogo nazionale e internazionale fra territori che hanno in comune un fascino particolare, produzioni agroalimentari eccellenti e naturali, e la necessità/dovere di sviluppare forme di turismo ecosostenibile, in quanto realtà dall’equilibrio più fragile e oneroso.

Vulcanei, il 21 e 22 maggio 2016 porterà i distretti di Volcanic Wines sui Colli Euganei per un appuntamento d'eccezione. A partire dal luogo che ospiterà l’evento: il Castello del Catajo, immenso maniero cinquecentesco che col 2016 ha iniziato una nuova vita. Il complesso poggia su un lato di quel grande anfiteatro adiacente a Battaglia Terme che probabilmente fu la grande caldera del più antico fenomeno vulcanico euganeo. La grande barchessa ospiterà una trentina fra i migliori produttori euganei, mentre l'adiacente antica sala della Pallacorda sarà animata dai produttori degli altri territori vulcanici italiani nonché,
per la prima volta, da ospiti provenienti da due altre aree vulcaniche europee.


TANTI BUONI MOTIVI PER NON MANCARE A VULCANEI:
15 - i distretti vulcanici italiani che presenzieranno alla manifestazione: Soave, Lessini, Gambellara, Colli Euganei, Pitigliano e Sovana, Tuscia, Orvieto, Frascati, Capri, Campi Flegrei, Ischia, Vesuvio, Vulture, Mogòro, Etna, Pantelleria.
30 - le cantine appartenenti all’area dei Colli Euganei.
2 - gli ospiti d'Oltralpe: il Naturgarten Kaiserstuhl – Germania, e il Parc naturel régional des Volcans d'Auvergne – Francia, con i rispettivi produttori di vino.

LE ATTIVITA’
Per tutta la durata dell’evento il Cortile dei Giganti ospiterà una selezione dei migliori prodotti gastronomici locali, tre presìdi Slow Food, salumi e formaggi Dop e le antiche ciliegie vulcaniche del Monte Gemola.
Un originalissimo coffee corner completerà l’offerta. Laboratori di degustazione guidati da un esperto daranno modo di scoprire l'originalità e la complessità di vini da terre vulcaniche, con le infinite sfumature legate ai diversi suoli. La
mostra/degustazione vedrà la partecipazione personale dei produttori, che porteranno campioni della terra che dà sostanza al loro vino e filmati illustrativi.

Durante le due giornate, sarà possibile visitare le stanze affrescate più antiche e prestigiose del Castello del Catajo, accompagnati da guide che raccontano gli aspetti più curiosi e intriganti della storia del Castello.

PROPOSTE TURISTICHE

Il Castello del Catajo è un punto di partenza ideale per ogni sorta di percorso: sentieri naturalistici, piste ciclabili ed equestri, vie fluviali aspettano i visitatori curiosi ed esigenti che possono fruire dei pacchetti week end.
Sabato 21 maggio sarà proposta una passeggiata nei colli adiacenti al Castello, nonché un tour fluviale lunga la riviera euganea.
L'Associazione Strada del Vino Colli Euganei propone per l’occasione itinerari diversi e personalizzati: dall'enogastronomico al culturale, dal naturalistico al termale.
Tutti i 180 km quadrati del Parco Regionale dei Colli Euganei saranno coinvolti nell'evento con cantine, ristoranti, alberghi, agriturismi, musei, ville storiche, giardini aperti all'accoglienza.

PROGRAMMA
Sabato 21 maggio:
Dalle 15.30 alle 22.30 - Castello del Catajo.
Apertura dei banchi d’assaggio al pubblico.
Degustazioni guidate sui vini vulcanici.
Visite guidate al Castello del Catajo.
La serata sarà animata dalla musica di una band formata da alcuni produttori presenti all'esposizione.
Domenica 22 maggio
Dalle 10.30 alle 19.30 – prosegue per tutta la giornata la manifestazione Vulcanei al Castello del Catajo.
Apertura dei banchi d’assaggio al pubblico.
Degustazioni guidate sui vini vulcanici.
Visite guidate al Castello del Catajo.

TICKET – BIGLIETTI
Il costo del biglietto d’ingresso è di 14,00 euro
Sono compresi nel costo del biglietto:
• calice e bisaccia
• degustazione di tutti i vini
• panificati e acqua
• accesso al Giardino dei Giganti
• accesso alla Sala della Pallacorda (che accoglie i vignaioli italiani e stranieri)
• accesso al portico adiacente la Sala della Pallacorda (che ospita i produttori euganei)
• accesso al Giardino delle Delizie e alla Grande Peschiera


I partecipanti a VULCANEI possono accedere alle visite guidate al piano nobile del Castello del
Catajo, a 4,00 euro (anziché 8,00).

Per Info e prevendite:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cell. + 39 331 99 24 777
dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.