fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Una damigiana di bollicine

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Metodo casalingo per una damigiana di bollicine: Sottotitolo: enologi, non leggete queste righe!

Premesso che la preparazione dello spumante prevede due fermentazioni alcooliche, la prima per creare un vino fermo (base), meglio se con gradazione alcoolica moderata,  un basso tenore di SO2 e una buona acidità totale; la seconda al fine di permettere la formazione del gas tipica di un vino spumante,

 si parte da una damigiana di vino finito, possibilmente con le caratteristiche sopra descritte; si fa l’inoculo di lieviti precedentemente attivati alla dose di 30 gr/hl e un’aggiunta di circa 12 grammi di saccarosio per ogni litro di vino (600 grammi per una damigiana di 54 lt).

Si imbottiglia in bottiglie champagnotte tappando con tappo corona dotato di sottotappo o tappo fungo e gabbietta. Le bottiglie vanno riposte in luogo fresco e, tempo qualche settimana, il nostro spumantino è pronto per degustarlo con gli amici.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata