cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Un sogno che diventa realtà: Microbirrificio Aurelio (Ladispoli)

“Un Paese non è un vero Paese se non ha una sua birra e una compagnia aerea. Aiuta anche avere una squadra di calcio o alcune armi nucleari, ma alla fin fine ciò di cui si ha più bisogno è una birra”. (Frank Zappa)

Il micro birrificio Aurelio, è una nuova realtà laziale, nata da pochissimi mesi, da due folli e creativi e pazzi e baldi giovani che dalla passione nata all’incirca 6 anni fa come homebrewer (scoprono che la birra fatta in casa è buona) incominciano a girare il lungo e in largo birrifici nazionali e internazionali scoprendo che la birra non solo gli piace berla, ma gli piace anche produrla.

Valerio FratoniValerio Fratoni

Valerio Fratoni 28 anni e Bruno Luzzi 45, malati di Beer, decidono che la birra fatta in casa non gli basta più. Tra alambicchi, ricette e luppolo, decidono di fermarsi in quel di Ladispoli dove trovano l’impianto giusto, spalle al mare e occhio alle montagne di Tolfa e dopo mille peripezie incominciano l’avventura chiamata birrificio Aurelio.

Producono quattro birre di diverso stile e sapori:
American Pale Ale (IUS PRIMAE NOCTIS)
Indian Pale Ale (SETTEVENE IPA)
Belgian Ale (AURORA)
Chocolate Stout (FEAR OF THE DARK)

Le loro birre vengono prodotti con Luppoli Americani, New Zelandesi, Sloveni e Inglesi, i lieviti usati selezionati e l’acqua controllata ingrediente principale, per la qualità della birra, viene presa dall’Acquedotto Statua .

Dai dati e dai studi di settore, non si fa altro che parlare di una tendenza chiamata birra. Iniziative, corsi sia per semplici curiosi che appassionati si succedono. Degustazioni, iniziative nel Lazio, nascono le prime guide, e le statistiche non smentiscono questo fenomeno, la birra è apprezzata e conosciuta sempre di più. Nel 2011 ne sono stati consumati circa 1,5 milioni di ettolitri, pari ad un consumo pro-capite di 28 litri a testa. Nel 2012 i dati salgono notevolmente, sia nel totale che nel consumo pro-capite, Roma e di conseguenza il Lazio, sono la città e la regione dove si beve e si conosce più birra artigianale di tutta Italia. Tantissimi i locali che stanno aprendo e in questo ultimo periodo stanno nascendo le “BREW FIRM” ovvero persone che fanno birra appoggiandosi a birrifici già esistenti e consolidati e tanti altri piccoli birrifici compreso il loro, quindi il panorama Laziale si sta arricchendo sempre di più di nuove realtà la cui parola d’ordine è qualità. Il loro sogno più grande anche se modesto e soprattutto difficile è quello di riuscire a presentare le loro birre complete di tutto: estetica, qualità dei materiali e soprattutto rendere felici chi beve le loro birre.

Presenti alla  settimana della Birra, dal 4 al 10 marzo. Il giorno 6 presso il  Beer shop di Albano il Beerbaccione, troveremo Bruno e Valerio  pronti  a farci  provare le loro  birre,  mentre ancora da confermare gli  appuntamenti   alla Beer Style a Cento Celle e al Maltese di Piazza Epiro, in più saranno  protagonisti presso  il loro birrificio con delle promozioni sui loro prodotti.

Birrificio Artigianale Aurelio
Via Aldo Moro, 38
00055 Ladispoli –Roma
Tel: 06 60669594
http://www.birrificioaurelio.it/

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)