cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Successo per Vino&Arte

Vino&Arte 2019 a Villa de ClariciniVino&Arte 2019 a Villa de Claricini

Anche quest’anno Andrea Spataro dell’enoteca Tabogan di Cividale del Friuli ha curato l'evento enogastronomico “VINO & ARTE” nella splendida Villa De Claricini Dornpacher a Bottenicco di Moimacco (UD), una dimora nobiliare seicentesca che ora è sede dell'omonima fondazione “De Claricini”, presieduta da Oldino Cernoia che ha saputo negli anni fondere arte, cultura e vino. Andrea ha saputo ancora una volta coinvolgere importanti cantine friulane e prestigiose etichette di altre regioni italiane.

Vino&ArteVino&Arte

La serata estiva ha permesso l’allestimento dei banchetti di assaggio nel giardino d’onore dove hanno trovato posto anche le postazioni degli chef dei ristoranti delle Valli del Natisone, riuniti nell’associazione “Invito a pranzo nelle Valli” offrendo agli intervenuti i loro deliziosi piatti. Presenti inoltre con i loro prodotti diverse aziende agricole del territorio . Durante la manifestazione, con il contributo del FAI, è stato possibile fare la visita alla dimora nobiliare ammirarandola nella sua completezza. Noi di qb quantobasta abbiamo potuto assaporare a pieno questa bellissima serata e la grande partecipazione di pubblico ha sottolineato l’importanza della promozione del territorio, in questo caso il Cividalese, partendo proprio con la valorizzazione dell'aspetto enogastronomico. #ociseioseguiqb

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni